• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Costa Luminosa - Vecchio e Nuovo Mondo - 14 novembre / 12 dicembre

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

gimale

Well-known member
Scusate, c'è qualche foto doppia...

Andiamo a cercare un locale che non sia troppo turistico dove pranzare. Troviamo un piccolo locale dove servono tapas, frequentato quasi esclusivamente da persone che lavorano nelle vicinanze. Assaggiamo diverse tapas scegliendo piatti locali che sono tutti ottimi e molto speziati. Questo l'interno del locale

54eb58fd8842924f3a0734e83864dee4.jpg


8e30ffb739d33c9be30bbe2ecaf920f3.jpg


07ffbd1d92d60fefeebfa532f150f861.jpg


89b38c2fd1a568c2dd0583f8beee2638.jpg


Dopo pranzo abbiamo ancora tempo per un giro prima di iniziare la visita della Mezquita, e sbirciamo nei cortili...

35f5ae4ea8a651f4c83ca40019c4d977.jpg


dfa325fa801faab102a2d257c28e963b.jpg


31485efda136d561fd51834a6990ecc2.jpg


7e218863ec20dd8317756ec714b8a52f.jpg


f1ecf180e4cafeebb9fb1ce6194c3617.jpg


a155614dec21384f5fa42c069cc10aa7.jpg


41f975e934250b10ef0137d12f7b9300.jpg


Tutto il centro storico ne è pieno e a Maggio sono protagonisti di una bellissima festa: cortili fioriti.
È arrivato il momento di raggiungere di nuovo la nostra guida che ci accompagnerà s scoprire la spettacolare cattedrale di Cordova. Ma questo nella prossima puntata...

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Well-known member
Costeggiamo il perimetro esterno della cattedrale

eeb4c03dcbc0c4ac69de69a135c454dc.jpg


1d3c4c892d0be80d8b15c81b720571af.jpg


Ed entriamo attraverso questa porta in un grande cortile rettangolare da cui si vede il vecchio minareto trasformato in campanile. Tutto il perimetro è circondato da un alto muro merlato che lo isola dalla confusione della città. Tutto il cortile è arricchito da palme ed aranci

4cf639010c2934564576f75fd6acb788.jpg


69c8da5468ed2a25594d539bdade3539.jpg


8619d372202f8b722488e1d2ab02e653.jpg


Entriamo all'interno della cattedrale vera e propria. In origine, nel sesto secolo, era un complesso di edifici che componevano una basilica visigota costruita sui resti di una chiesa romana di cui sono esposti alcuni elementi.

0c4f5627353897f8a5ac924d193c5e12.jpg


e75c4faf8affd51be520b0128ce50616.jpg


032f0177a235138b38ebe526068ec65f.jpg


e7920c81b236c998c743c255cb83738d.jpg


4e957913fb698a1ab3f86a06bae061a5.jpg


c0969eae919a2a1121fa157f7a19a2ef.jpg


Con l'arrivo dei mussulmani tutta l'area fu divisa in due parti e venne utilizzata dalla comunità cristiana e da quella mussulmana per alcuni anni. Con il prevalere della comunità mussulmana venne adibita esclusivamente a moschea e furono attuare le prime modifiche all'unica navata che la costituiva con l'innalzamento dei doppi archi che ora la caratterizzano. Ulteriori ampliamenti si ebbero nel X secolo. E nel 1236 con la riconquista di Cordova da parte dei re cattolici fu definitivamente trasformata in cattedrale.

Ecco alcune fotografie dell'interno.

6bead481808e20d76889068332e341e3.jpg


e6b8d76a55607a6191c1002021eab1dc.jpg


a3712fa85b967b87ac8f7e5903bb5d89.jpg


c2dd7722b239f9c33c1dd5f97e032fd4.jpg


fcf43d4d80a2cae2aa8830398a938d56.jpg


29a4e8b5efb4b209f5f1309e2e80b6c6.jpg


3e1a4bdefb941d08cc4b1b5ac8cbe5f1.jpg


54899caf9b9f8614e445f894c3756efd.jpg


834da00ddb4219010148773a1f770dac.jpg


4012c7d6452827848f120022c625deb7.jpg


La fotografia che segue mostra i resti di una porta della vecchia moschea costituita da un'unica navata

b1f707a555cee4a272a18da0baaa4410.jpg


Continue aggiunte nel corso dei secoli hanno portato il complesso della Mezquita ad avere una superficie di oltre 23000 mq, 19 navate e ben 856 colonne. In fondo alla navata principale si trova il mihrab: si tratta di una nicchia che indica la direzione della Mecca. Ma nella Mezquita non è perfettamente allineata verso la Mecca e la leggenda racconta che il califfo artefice della sua costruzione l'abbia fatta posizionare verso la città di Damasco, città da cui proveniva.

1d6a151a52acbfd1751f64118557898e.jpg


fe001088372bb2682dca1e53d22d68d1.jpg


3c2dd82b3cf21ebf5690c73bc6e62168.jpg


Gli stili architettonici si mescolano e si fondono uno nell'altro....

3411678e4e833094b7e60e5cda1d0468.jpg


ba11dce0f91f6c9467e0746d761922b3.jpg


d9336a7a17ea9baf3d17a1c67d557b02.jpg


f7b6526f241624c18743ce2a7c0f7df7.jpg


230c4e5786fc2540c55c448c78479fd6.jpg


deaff492dc3267b889499e4fc72ceb9b.jpg


07c1e0f95972bba7f533002bf8fa305e.jpg


Fino ad arrivare alle cappelle, alla grande cupola e al coro.



Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Well-known member
b69ca9dddff12a0c9153cbd6c912087a.jpg


5e0b6191aebac85ad5d26976abaa170c.jpg


f535e498eb81fcd5127d89a69da16280.jpg


380eb3a2e0dc94647cc5a87b3e7614e8.jpg


396e8fc0322e0ee20ff42c9e6c7b81eb.jpg


2a82a8523fc6315fd8c16f28da9abfc4.jpg


25cbb6a67900ce7416062d1f9bf120f8.jpg


f6c1e07ddcd93460ada8678b8ca5f9e5.jpg


f48b0247482b4929fb13dd5ee8d0362c.jpg


e78edea9fbe622390e18f2db5dacf4f3.jpg


01bf599aaced94f1bc8964b6d6b44963.jpg


840fc06df70b3ec78a336a3437a8febc.jpg


94f877469baae9dfbe8780c56dc24986.jpg


6d57f7c19a0fa7a59d586a1e9c544e62.jpg


Attraversiamo la piccola sala del tesoro.

a5d482cea82e5a7db5ed915a95b87103.jpg


e9e22fde5428c0113bb715c12fe09d96.jpg


0b1d80bed3a1116bf396be96125aa8be.jpg


455dcf1316857ea5bd58233a8ab28d50.jpg


Ancora qualche particolare...

f4df5502792cde2b33e9a87353f6324a.jpg




bbd44702ae1bdbb9ebf2ee203245055e.jpg


f779e136fc26be62291bedb85aa3f316.jpg


E per ultima la firma dello schiavo ebreo che ha scolpito la colonna su cui si trova

5d79fc32fd576c1869b902a1782f91ab.jpg


La nostra visita a Cordova finisce qui ma sono quasi le 17.00 e il tutti a bordo è alle 18.30. Molti compagni di escursione sono preoccupati: ci sono quasi due ore di viaggio per tornare a Malaga e qualcuno si lamenta che arriverà tardi per il turno di cena...
Io e mio marito siamo tranquilli: la nave ci aspetterà di sicuro e mangiare in crociera è l'ultimo dei problemi. Arriviamo al porto alle 18.40, ultimi a salire a bordo.
Un passaggio veloce a posare lo zaino e ci fiondiamo in teatro; stasera c'è una cantante sudafricana molto molto brava. Simpatica, coinvolgente e con una voce strepitosa. Lo spettacolo è dedicato alle più belle voci femminili degli ultimi 50 anni: veramente molto bello.
Dopo cena dritti a nanna: siamo un po' stanchi e stanotte prima ora indietro sull'orologio....

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

soniat

Active member
Bellissimo diario e bellissima crociera ! Grazie per la condivisione.
 

Didi

Well-known member
Brava Monica, bellissima escursione illustrata assai bene
 

gimale

Well-known member
Grazie mille a tutti per i complimenti. Purtroppo non ho molto tempo libero e vado avanti un po' lenta. Dovrete pazientare...

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

malugano

Member
Una curiosità , per caso da malaga c'era l'escursione all'alhambra? Per ben due volte non sono riuscito a farla e non so se per mancanza di partecipanti o disorganizzazione di costa.
 

zanzara59

Well-known member
Bellissima lezione di storia dell'arte, corredate da bellissime foto. Complimenti ancora.
 

gimale

Well-known member
Una curiosità , per caso da malaga c'era l'escursione all'alhambra? Per ben due volte non sono riuscito a farla e non so se per mancanza di partecipanti o disorganizzazione di costa.
Sinceramente non te lo so dire: io avevo prenotato direttamente da casa l'escursione a Cordova e avendo già deciso da tempo di andare lì non ho guardato le altre...Mi dispiace di non essere utile.

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Well-known member
18 novembre: oggi navigazione e il viaggio verso occidente continua. Camminata, sennò qui si mettono su troppi chili, e poi tanto relax di cui abbiamo tanto bisogno dopo un anno di traversie e malattie in famiglia. La giornata trascorre velocemente e quasi quasi arriviamo tardi in teatro: stasera spettacoli di magia e trasformismo. Passabile.... Costumi, invece, molto belli. Si va a cena: stasera menù Barbieri. Si già che non mangerò bene; non riesco ad abituarmi a strani accostamenti: in cucina sono tradizionalista. La speranza è di sbagliarmi e invece no! Antipasto: filetto di spatola annegato in una salsa di pomodoro anonima e per di più mescolata con il pesto. Sono passata direttamente al secondo con maialino con le mele: passabile, e filetto di merluzzo ( che poi era baccalà) immerso in una zuppa di verdure ( che avrebbe dovuto essere ribollita): veramente orrendo! Ho pensato " mi rifaccio con il dolce" e decido di andare sul sicuro con una classica panna cotta con pesche sciroppate e limone candito. Be', anche questa è stata una delusione: la panna sembrava annacquata ed era totalmente insapore. Prossima cena Barbieri andrò al buffet! Come ho detto forse sono io che non apprezzo...
19 Novembre. Arriviamo a Lanzarote, isola che non ho mai visitato ed avendo letto qui sul forum ottime recensioni della escursione Gran Tour di Lanzarote decidiamo di farla anche noi.
Già dal porto in lontananza si scorgono le prime alture create dalle eruzioni che si sono susseguite nei secoli

b324fd298c44dd0a37a38be067da64a6.jpg


Puntuali partiamo alle 8 e lungo la strada incontriamo piccoli paesi di casette bianche e ci spiegano che per legge devono essere costruite di non più di 2 piani e di colore bianco. Se non ricordo male questo deriva da una sorta di progetto artistico di un famoso architetto che dopo aver studiato in Spagna è tornato a Lanzarote dove era nato.

4a9a877d1c07407829576c61a966844c.jpg


71d98d9dd35b35daf25410667c87aa52.jpg


Passiamo anche davanti a questo complesso caratterizzato da decine di camini, progettato da Gaudi

23d5357ccc388c0bfd7f214a2fa0261e.jpg


Man mano che ci allontaniamo da Recife il paesaggio diventa sempre più selvaggio. Rocce nere, ammassate disordinatamente o a volte disposte come a formare delle onde, fanno immaginare le colate di lava che nei secoli hanno plasmato l'isola.

397ed7ce1d3b14e3d23a900e47f9d198.jpg


160ce593f30198198d427cc6fb9c4fd8.jpg


e3b451da6a7568172746c7eec4143b76.jpg


Molte rocce sono ricoperte di licheni

1ffe1a3d1719827cefeb13e950a72c3d.jpg


Ed iniziamo a vedere i primi coni vulcanici

3704d8aef425d91e5594b9a536d23b0e.jpg


a0e01e1f1047844659bd28f9874173c7.jpg


541d963359ac79ad1584e9f1ead33f25.jpg


Raggiungiamo il parco Timanfaya il cui simbolo è un diavolo

2ab00217bc04e379f71e1d66747926e4.jpg


Questa zona una volta era abitata ma nel 1730 una terribile eruzione durata ben 6 anni ha completamente cambiato il territorio, distruggendo tutti i villaggi e dando vita ai numerosi vulcani che ora si trovano qui. Un'altra eruzione ma meno intensa si è verificata nel 1824.
Ancora oggi in tutta la zona c'è attività magmatica e c'è ne danno una dimostrazione appena arriviamo al centro del parco.
Appena sotto la superficie del terreno si trovano lapilli così caldi che quasi non si riescono a tenere in mano, sterpaglie buttate in una buca nel terreno prendono subito fuoco e buttando dell'acqua in un tubo infisso nel terreno si crea un geyser artificiale

076f77d1f70e1ce4c69543b5df370153.jpg


e8dc164ab9897faae4cd67d8dcdf7620.jpg


Nel vicino ristorante c'è persino un barbecue che funziona con il calore del sottosuolo!

c681881f859eaa9cfdd6fa66ff2e9eb1.jpg


Ripartiamo in autobus per percorrere la strada dei vulcani dove il panorama è spettrale e nello stesso tempo affascinante.

2f90362cb80158aefd8349a438babf4a.jpg


fe18700acc9e5407b23ba43ef94d93bb.jpg


c83285a72ddf3e200e70b960ac23ed5d.jpg


9f44c03d2b84c5a6d17f365dce82dbab.jpg


8f2674093333b97e0776c901529cb422.jpg


03ed3936d52bad0a09eb63a33f760e3c.jpg


d99f109eaf6d7c85f08fe20a4c646463.jpg


8ec7c62778bb5c78a87a26690595de20.jpg


Ritorniamo verso l'uscita del parco ma prima faremo una sosta per una passeggiata con i dromedari...

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Well-known member
Arriviamo alla "stazione" dei dromedari. Sono legati uno all'altro in carovane di circa 10-12 . Ognuno porta un basto con una seggiolina per parte. Ci fanno sedere ci leghiamo con le cinture di sicurezza e quando tutti siamo saliti e legati, uno alla volta i dromedari si alzano. Prima le zampe davanti, e si viene spinti indietro, poi quelle dietro e si è catapultati in avanti: ecco perché ci hanno fatto legare! A questo punto il peso dei due passeggeri viene bilanciato con dei sacchetti di sabbia e si è pronti a partire.
Ecco la carovana prima e dopo che i dromedari si sono alzati

d3d6563c464c72e8793141085bcfccb4.jpg


401c9d17579e0dba9c39d0782f2e68b7.jpg


Ora vi presento il nostro dromedario

cc042a6ed9b6ac086b6f1d45ef9e2671.jpg


Era quello più indolente, ci hanno messo un po' a farlo alzare e al ritorno non ne voleva sapere di sedersi per farci scendere.
Invece questo è il dromedario che stava dietro di noi a cui piacevo molto: per tutta la passeggiata non ha fatto altro che darmi colpetti con il muso o mettersi di fianco alla mia faccia.

b9c2ec8295e13e09cd985b3b1b55c371.jpg


fa505c5f4a7234a237f7963892696b35.jpg


Il giro dura un mezz'ora e si capisce perché vengono chiamati le navi del deserto: se soffrite il mal di mare non fa per voi. Il passo del dromedario come quelli del cammello è l'ambio, cioè cammina muovendo prima le zampe di un lato e poi quelle dell'altro; ciò provoca una sorta di dondolio molto accentuato

fc45e32230b4c607cfcc1f9889aadfee.jpg


ac033df9a2f536133ba7c190403c752a.jpg


È stato divertente anche se come vi ho detto il dromedario non voleva saperne di sedersi e quando finalmente si è deciso lo ha fatto decisamente "scocciato" e piuttosto di botto: c'è mancato poco che fossimo lanciati in avanti fuori dal seggiolino!

Ripartiamo verso la zona dei vigneti che sono ben diversi da come siamo abituati a vedere sulle nostre colline. Nelle zone dove lo strato di lapilli è più superficiale le piante sono disposte in file e protette dal vento da muretti di pietra

e4a0fd041ad80460fe67f09710dc0974.jpg


Oppure piante singole sono accolte in buche scavate nel terreno e protette da muretti semicircolari

f9842c831c9f6f7615dd95cd00be8a17.jpg


7a11f1d01e5d228cb19531c50ecdd16f.jpg


d021394e514a93a7b520f8606a025538.jpg


c8ff1130778016b3c4e820e1691fefb1.jpg


In una cantina assaggiamo il vino locale e poi via verso la zona costiera dove pranzeremo in un bellissimo hotel. Il pranzo sarà ottimo, organizzato a buffet e con ogni tipo di vivanda: pasta, riso, carne, pesce, verdure e dolci di ogni tipo.

Questi gli interni del ristorante e dell'hotel

840cff84f88429e995fe1b5ff566905b.jpg


c5d8a2aa40ec9378c1b7c0dda68c6bf2.jpg


4d28585be00160d8d57743564823de68.jpg


8b942d3959fa1e68725e7c98bb5b4e13.jpg


93f74eb2a4467b42ce1fe57307f31c39.jpg


fd19a4690587f73ab9f54718d256600a.jpg


2a04bd2dee951bca486e41ebef0b1bde.jpg


1a4782f0d367c4f4cf7faf09603a6bcd.jpg


Terminato il pranzo si riparte verso il Jameo de l'agua e il Mirador del Rio

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Elide

Active member
Bello rivedere le immagini e leggere il racconto di questa affascinante escursione!!!!
L'ho potuta fare durante la mia prima crociera del 2015 e mi è rimasta nel cuore e nel ricordo, come una giornata densa di scoperte ed emozioni, resta la mia escursione preferita.
Continuerò a seguire con grande interesse il tuo diario, le prossime località non le conosco e sono molto curiosa di scoprirne le caratteristiche.
 

gimale

Well-known member
Anche a me è piaciuta molto; ci ha dato modo di vedere diversi aspetti di quest'isola vulcanica che ha panorami incredibili che le fotografie non riescono a rendere al meglio. Elide, mi fa piacere averti a bordo!

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Elide

Active member
Ci sono! ...ci sono !!!....
....e questo diario per me ha un valore aggiunto perché nel frattempo abbiamo prenotato il viaggio con Luminosa marzo-aprile 2022: " Dal mediterraneo verso i Caraibi, fino a New York" . Alcuni porti sono comuni al tuo viaggio,quindi l'interesse è diventato doppio!!!!
 

gimale

Well-known member
Arriviamo al Jameo de l'agua: si tratta di un lungo tunnel di lava lungo circa 7 km di cui quasi due sommerso dal mare ed in piccola parte visitabile. È un luogo molto, molto turistico. Si entra in una grotta e scendendo si arriva in riva ad un laghetto sulla cui riva è stato ricavato un bar con diversi tavolini dove fermarsi a consumare una bibita o qualcosa da mangiare. Nel laghetto ci sono dei granchi completamente bianchi e ciechi adattati all'oscurità.

8d77a2277c65812f16c844324c24806f.jpg


Costeggiando il laghetto si esce all'aperto dove è stata ricavata una piscina

a859ead87fe080938037ebfe29535ea9.jpg


7840e090822f37bf231538551f9d0bbc.jpg


Superando la piscina e continuando in una zona di nuovo all'interno del tunnel di lava si giunge al teatro in cui vengono tenuti concerti.

f8d16d2f6f891eb60d0a53c060ef8acb.jpg


Risaliamo le scale verso l'uscita e dal piazzale di fronte all'ingresso dove si trova questa scultura....

508e1b1a8564145ac42e07408690abef.jpg


...scendiamo verso il mare circondati da rocce laviche che arrivano fino in acqua

cbd84425d27f75dc8acb709b98fa2434.jpg


d699a0e8ea5b1fe06a2394e835172b37.jpg


La vegetazione è costituita solo da licheni e piccoli arbusti

88dc7366a1e3bb53aa5fdafce7a47d83.jpg


E questo bellissimo cactus

c191255deec97576e78af95b6a4dde98.jpg


Questa parte dell'escursione è stata la meno interessante: il luogo mi è sembrato un po' finto, costruito ad hoc per i turisti.
Risaliamo in autobus e iniziamo a salire verso il Mirador del Rio.
Entriamo e percorriamo un breve corridoio in cui sono esposte le copie di terracotte antiche trovate in questa zona

8e3e3b48b58aa1a6ff33b34ace52a89b.jpg


0ed0007987466aeffdfe05099743c3db.jpg


Arriviamo all'interno del bar in cui ci sono questi strani lampadari e delle vetrate da cui si gode di un panorama strepitoso!

4e5f24a5965a6ea508d55560ad521c1f.jpg


bdf04244855f3a7456f2fc4b2d8126cf.jpg


009eb435ca69ea05352a169a1d8dfe77.jpg


Saliamo al piano superiore attraverso una stretta scala

f2f3a418b870966b4b0e82431582a490.jpg


ed usciamo all'esterno e rimango senza fiato

c294c7e648c4d9cc91313d7e44aba35e.jpg




2d4546595a56c956601801d1db4fb159.jpg


9995d66421e2574524e68679ca954d10.jpg


b48d6bf6d5c1e6a612d724788fc5d633.jpg



d6fb6decc3f49949251cca46cc0a4d22.jpg


85eb8e0380493ac6970bb5375cb7db50.jpg


d30de87c3995541a3e38a5bd901cf114.jpg


Ormai è ora di rientrare, sono le 17 e alle 18 è prevista la partenza per Tenerife.

Ritornando ho scattato ancora qualche fotografia

b9e5112a303d02e87e11611022018049.jpg


f3292a63fc714ef6fba7c7f999289c75.jpg


Ed eccoci vicino all'impianto di desalinizzazione: sull'isola non piove quasi mai e non ci sono sorgenti. Quindi importano l'acqua da bere e usano l'acqua del mare dissalata per tutti gli altri usi.

ef8237e95eb408fb2007800bf49929db.jpg


Saliamo a bordo ancora una volta per ultimi. È stata di nuovo una bellissima giornata, molto intensa e che mi lascerà bellissimi ricordi e sensazioni uniche.
Stasera in nave ci sarà la serata rosso-nera: mi vesto di blu!!

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Didi

Well-known member
Ottima escursione. Le ore di sosta hanno permesso di godere appieno di questa isola davvero bella.
Io avevo prenotato una crociera alle Canarie ma la sosta a Lanzarote era così corta che ho rinunciato ad andare . Trovo assurdo fare così tanta strada per rimanere solo poche ore. È per questa ragione che ho incominciato a pensare a questa transatlantica e devo dire che é veramente bella ed unica.
Che tenero il cammello che ti dava le musate
 

gimale

Well-known member
Si, Anna: è stata una escursione che ci ha permesso di vedere tutte le principali attrazioni dell'isola. Molto bella e la consiglierei a chi, come me, non è mai stato a Lanzarote.

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Well-known member
20 novembre. Tenerife: non scendiamo, è già la sesta volta in quest'isola e decidiamo di rimanere in nave a goderci il primo sole caldo a bordo piscina su una nave praticamente vuota. Anche al buffet non c'è nessuno; sono scesi quasi tutti, ci aspettano 6 giorni di navigazione. Quando inizia il rientro dalle escursioni la piscina e il buffet di riempiono e per noi è arrivato il momento di ritirarci in cabina e poco più tardi dal nostro balcone seguiamo l'uscita dal porto di Luminosa verso l'Atlantico.

3cd301fa8c266d029706fd5f6b166239.jpg


d798b6e26ec688519f2b94b26c77e46d.jpg


56dacc6e9f9aace8b706fd3cee961a77.jpg


Un aperitivo e poi a teatro dove si esibisce il tenore. Non sono un'amante dell'opera e di solito gli spettacoli con i tenori non mi sono mai piaciuti molto ma devo ricredermi: il tenore napoletano che ci accompagnerà per tutta la crociera è veramente molto, molto bravo. Al termine dello spettacolo assistiamo ad una delle dimostrazione della maleducazione ormai dilagante.... Come ogni sera dopo lo spettacolo la nostra Direttrice di Crociera, Tiziana, si ferma sul palco per dare informazioni sulle attività della serata, sullo spettacolo del giorno successivo e per salutare gli artisti che si sono esibiti. Incuranti del fatto che lei stesse ancora parlando la maggior parte delle persone di è alzata ed ha iniziato ad uscire dal teatro parlando e facendo molto rumore. A quel punto Tiziana ha fatto accendere le luci e ha detto " un applauso alle persone che sono rimaste sedute ad ascoltare e che sono le uniche che sanno cos'è l'educazione". Un bel modo di dare dei maleducati a tutti gli altri!
A cena scopriremo che abbiamo cambiato chef.
21 novembre. Primo giorno di navigazione, direzione sud-ovest, velocità 18 nodi. Il tempo è bello con vento a 3 nodi. Si sta bene fuori a prendere il sole, c'è molta gente sui lettini intorno alla piscina di poppa; ci spostiamo su un ponte più su, troviamo un posto un po' più riparato dal vento dove rimaniamo per tutta la mattina. Dopo pranzo, il rinforzare del vento e qualche nuvola rendono non più gradevole rimanere fuori; decidiamo di rientrare e intanto il comandante ci informa che sotto di noi l'Atlantico è profondo 4500 metri!
Stasera a teatro ci sarà Vik Vicus un fantastico cantante sudafricano che abbiamo già avuto occasione di ascoltare due volte in precedenza. Anche in questa crociera farà due spettacoli, ci informa l'assistente di Tiziana che avevamo già conosciuto in una crociera di qualche tempo fa e che è di Sanremo. Lo show sarà al di sopra di ogni aspettativa, con numerose improvvisazioni. Veramente magnifico!
La cena è stata gradevole con una lunga chiacchierata con i vicini di tavolo e poi via al Gran Bar per ascoltare ancora un po' di musica.... improvvisamente, verso le 22.30, la musica si interrompe, c'è un annuncio dal ponte di comando. Il comandante annuncia che Luminosa, a causa di una gravissima emergenza medica, sta ritornando a velocità massima verso le isole Canarie. Domani ci aggiorneranno su come cambierà il programma di crociera.......

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Well-known member
La mattina dopo apro gli occhi alle 7.00 e vedo il sole fare capolino fra le tende della cabina: ma allora stiamo di nuovo navigando verso ovest! Scopriremo più tardi che dopo 4 ore di navigazione verso le Canarie Luminosa ha di nuovo invertito la rotta verso sud-ovest. Un pensiero è andato a chi non c'è più ma terminerà comunque la sua ultima traversata dell'Oceano.

Le giornate di navigazione saranno in totale 6 e per fortuna il tempo, a parte qualche piovasco passeggero è stato sempre soleggiato e con temperature gradevoli che ci hanno permesso di avere già una bella abbronzatura all'arrivo ai Caraibi.
Durante la traversata si sono susseguiti i vari cocktail di benvenuto, il Vip e il Costa Club ma io non ho mai partecipato anche perché sono sempre stati nel pomeriggio.
La serata italiana è stata un po' sottotono, poco coinvolgente; mentre la notte bianca in piscina è stata molto ben organizzata e contestuale al Gran Buffet.

Di seguito alcuni scatti della navigazione e del gran buffet

90dec40999ffd6562ca3346f392fecb4.jpg


0710c132f330168f70a4e02c7a3fc7ef.jpg


2f1e78d040f989554be88adb1d2b927a.jpg


f52978ae50f3d62cd451f93acecb63ca.jpg


1b6f3eb172f53f21b82c37e643469570.jpg


a6ca06b132979d892569ba51d922b8c9.jpg


067f44f9b1a4e37dad77165b50c064bf.jpg


502e32fd6ccf07b909953561dccaa583.jpg


593c21379d5a17a8760cbaa3b98c3180.jpg


33f1d16bf362c80ea8afde68fb4ffa39.jpg


7c5e22d6ff419be9d2c42c781a082a1c.jpg


f0c1d834eda88fc5f05c7e3e406893fd.jpg


f39e89097040f3177cd2b47dbed11aec.jpg


df256c5818be314643b9b973a3023968.jpg


54c1cfb9cda14494bea5904acdb2f745.jpg


10b9b65fbebad1d5427ebe6b81ac1dbe.jpg


52402a9535c08d2af46b469a7dca37f8.jpg


L'ultima sera di navigazione ci sarà un altro show di Vick Vicus. Siamo di nuovo ad ascoltarlo e di nuovo sarà uno spettacolo indimenticabile.

27 novembre. Terra! Eccoci arrivati a Saint Maarten. Siamo stati indecisi a lungo se andare a Mullet Bay o rimanere nelle spiagge del centro di Philipsburg. Alla fine abbiamo optato per queste ultime. Quando sbarchiamo vicino a Luminosa troviamo altre 3 navi tra cui Allure of the Seas. Non l'avevo mai vista prima ed è impressionante

5a4e7ec01898621fb02f733b3570b4dd.jpg


666f23c01fdd011779b9b7bbaf762b84.jpg


Le altre due navi sono Aida Luna e Marella Explorer 2

777feb904d334b6f98f1b23cc6d5b640.jpg


a79046d7145c216da2d4ea42552dc968.jpg


Andiamo in centro a piedi e ci fermiamo all'Holland Hotel dove per 25 dollari ci danno due lettini, un ombrellone e 4 bibite a scelta

3b1d8944cb8c88ab86164b368b9d058d.jpg


39fd65a960211a107318444d72c251e2.jpg


2348a34f7ec95860eb10791cb9419580.jpg


571eff76e053fb5cd6e47779e27c2fe0.jpg


A pranzo ci facciamo portare un piatto di pesce grigliato e verdure

5e7b786eb476b922a1ebe3e00d634372.jpg


8e5ef6188d55eb0d359c7ed909fbdd6d.jpg


Rimaniamo in spiaggia ancora un po', poi abbiamo ancora il tempo di una breve passeggiata tra i negozi prima di rientrare in nave

70830dbf64e8206761d199f3d9f014a9.jpg


e74eeb94d5b458afebed108d9873816f.jpg


1d674cc947e31ae29fcb19e682d53bf2.jpg


Domani si farà scalo a Grand Turks: per me è una tappa molto attesa. Ricordo una bellissima spiaggia dove siamo stati la volta scorsa e voglio ritornare lì sperando che non sia cambiata troppo......

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top