• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Fai una domanda al direttore di RCL ITALIA

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

fernando59

Active member
Il problema, secondo me, che si sono Italianizzati anche negli uffici centrali (e non solo di Royal Caribbean Italia). Quindi prezzi non più chiari, offerte su offerte (upgrade, pacchetti bevande ,etc. etc.). Io sono un loro Ultras da anni, ma son oriusciti a farmi fare una delle cose che proprio non avrei voluto mai fare, far fare il battesimo di nave ad Anastasia (che alla sua nascita ha ricevuto una SeaPass personalizzata da RCCL Italia) su una compagnia differente!

Concordo al 100%. La politica dei prezzi attuale è tutto fuorchè trasparente. Spesso i prezzi pubblicati non sono confermati dal preventivo successivo oppure viene pubblicato un prezzo molto invitante ma poi le tasse sono più alte della concorrenza.
Speriamo se ne rendano conto e provvedano a rendere il tutto più chiaro.
 

Lord Revan

Member
avrei tanto voluto chiedere un ripensamento sul porto di bari come imbarco per navi royal o celebrity..con classi tipo Voyager e Freedom...peccato.
 

gio_tan

New member
Ho letto che per quanto riguarda il Med. Orientale, il direttore generale ha detto che ci saranno presto novità... presto in che senso?
A questo punto presumo che sarà per forza per la prossima stagione.
L'itinerario per il med. orientale in partenza da Civitavecchia a me non piace per niente, anzi devo dire che è pessimo. Quello da Venezia è operato da una nave che la concorrenza italiana (Costa e MSC) batte 100 a 0 e inoltre non riesco a capire come mai RCI non attracchi con nessuna nave della sua flotta a Istanbul, credo la tappa più importante di una crociera in questa zona.
Ho provato il settembre scorso la Mariner nel med occidentale e sono rimasto soddisfattissimo in tutti i sensi: nave bellissima, itinerario che rasenta la perfezione e ottimo servizio di bordo, l'avrei scelta anche per quest'anno ma purtroppo l'offerta nel med.orientale non è all'altezza della concorrenza.

Per quanto riguarda il discorso delle mance secondo me è meglio prepagarle, così alla fine della vacanza l'estratto conto è un po' più leggero ;)
Piuttosto della classe Oasis, nel mediterraneo preferisco aspettare la nuova classe Quantum... le Oasis stanno meglio dove sono....
Concordo sul fatto che bisogna fare dei belli sforzi sugli itinerari...
 

lingoss

New member
Fai una domanda al direttore di RCL ITALIA

Guadate che anche le navi piu' piccole offrono tante sorprese e una crociera di qualita'. Ogni classe di navi e' ben organizzata per offrire al cliente il meglio che la nave ha da offrire. Che gli itinerari siano sempre gli stessi lo si ripete gia' da tempo nel mediterraneo i porti sono sempre quelli. Considerando che il mercato di riferimento per Royal rimane quello dei Caraibi(stessi porti anche li) poi si aggiungono nord Europa con bellissime crociere delle isole e citta' britanniche e i fiordi e le capitali baltiche (anche li i porti sono quelli). Crociere alle bermuda ..New england, Alaska, in oriente, in sud America . Questo per dire che di itinerari c'è ne sono. Ovvio che se scelgo sempre il mediterraneo gira e rigira gli itinerari sono sempre gli stessi, stesso discorso vale per i Caraibi.
 

F

Felix73

Guest
Condivido quanto affermato da Marco. Ed anche io penso che una nave come la Splendour non sia assolutamente da buttare.
Sugli itinerari Royal nel mediterraneo orientale, condivido, Istanbul è il pezzo forte (fatta con MSC nel 2011), ma io sono rimasto stupito anche di quello che ho scoperto con Navigator ad Agosto 2012 (e non ero partito con grandi aspettative). C'è comunque Atene, e non sottovalutiamo una tappa Italiana come Messina, una piacevole scoperta per quanto mi riguarda.
A mio parere però, il coniglio dal cilindro l'ha tirato fuori Costa in merito alla stagione 2013. Fascinosa con overnight ad Istanbul è una gran bella trovata, ipotizzo un gran successo.

Un saluto
 

lorenzo

New member
Non ho capito il senso di aprire una discussione su FB per rispondere alle domande "solo" per un giorno o due. Oltretutto ha risposto solo in maniera vaga e solo a quelle domande di routine. A parte le solite promesse, RCL si presenta alla stagione 2014 con la Navigator che è qui da 4 anni (se ricordo bene) e che a parte il 2 anno fa sempre il solito giro, e la Legend che rifà il giro della Mariner dell'anno scorso. La Liberty che imbarca a Napoli (porto scomodo per nord), e che fa il solito giro del mediterraneo. Insomma, Rcl ha risposto vagamente, non a tutti e con il cronometro.
 

lingoss

New member
Fai una domanda al direttore di RCL ITALIA

E' un iniziativa del tutto uguale a quella per rccl usa dove il presidente risponde alle domande dei clienti,succede una volta al mese. Qualche domanda l'ho fatta anch'io. :)
 

lorenzo

New member
Allora speriamo che il prossimo mese la rifaccia ma sopratutto che....risponda :)
 

Lord Revan

Member
Non ho capito il senso di aprire una discussione su FB per rispondere alle domande "solo" per un giorno o due. Oltretutto ha risposto solo in maniera vaga e solo a quelle domande di routine. A parte le solite promesse, RCL si presenta alla stagione 2014 con la Navigator che è qui da 4 anni (se ricordo bene) e che a parte il 2 anno fa sempre il solito giro, e la Legend che rifà il giro della Mariner dell'anno scorso. La Liberty che imbarca a Napoli (porto scomodo per nord), e che fa il solito giro del mediterraneo. Insomma, Rcl ha risposto vagamente, non a tutti e con il cronometro.
La liberty che imbarca da napoli è, forse, l'unico motivo per il quale ancora mi trovo a spulciare le crociere royal ogni giorno. Io disto 80 km da bari..e trovo scomodo farmi, nella migliore delle ipotesi, mezza italia in treno, aereo o macchina per raggiungere il porto di imbarco. Anche napoli, il piu vicino, dista non meno di 350km...a conti fatti..il sud italia soffre parecchio questa scelta penalizzante di avere tutti i porti piu importanti al nord (Genova Venezia) o all'estremo centro (civitavecchia), imbarcando, tra l'altro, con Celebrity. Il porto siciliano non lo guardo neppure perchè è totalmente imbarazzante riuscire a raggiungerlo.
Dopo due meravigliose crociere con royal, purtroppo mi trovo costretto a guardare anche altrove (MSC e Costa) per motivi puramente logistici. Royal in questo, pecca tanto. Troppo!
Mi domando perchè diavolo hanno eliminato bari come porto d'imbarco invece di potenzialo data la sua posizione strategica. MSC e COSTA fanno partire crociere notevoli su navi notevoli in questo scalo...perchè Royal lo snobba?
 

lingoss

New member
Fai una domanda al direttore di RCL ITALIA

Posso ipotizzare che gli imbarcati a Bari non erano così tanti.
 

francogalans

New member
La risposta è stata che, eliminando Bari, si poteva raggiungere la Turchia (kusadasi). Però la Splendour non la tocca sempre, per cui se avesse voluto avrebbe potuto lasciare Bari per le settimane in cui non arriva in Turchia. E così è stato in un primo momento, nell'originaria programmazione 2013 Bari era stata dimezzata come homeport rispetto al 2012; successivamente l'hanno cancellata del tutto. Per cui la risposta data non regge granchè.

Penso anche io che gli imbarchi da Bari non fossero tali, nel numero, da giustificare il doppio homeport, insieme a Venezia. Ma il discorso è che se ci metti la Splendour (nave bellissima, per carità, ma non paragonabile alle più moderne unità come Fascinosa e Divina che giungono a Bari) che ha un numero di passeggeri contenuto è logico che a Venezia già la riempi! Credo che RCCL avrebbe dovuto provare su quella tratta un'unità diversa (magari spostando la Navigator) e sono certo che da Bari si sarebbero imbarcati molti più passeggeri.

Io vedrei bene Bari anche come homeport per crociere più lunghe che si spingano fino al Mar Nero o in Israele, perchè la posizione geografica è sicuramente felice. L'unica pecca forse riguarda i voli dall'Italia e dall'estero per Bari, che probabilmente la penalizzano.
 

Lord Revan

Member
Posso ipotizzare che gli imbarcati a Bari non erano così tanti.
potrebbe essere, non ho info a riguardo. Ma royal, in italia, deve crescere ed è quindi fisiologico adattare la logistica in previsione di miglioramenti futuri. Del resto Costa e MSC da Bari partono con navi meravigliose, nuovissime e elegantissime...mentre royal faceva partire solo la Splendur OTS. Nave carina per carità, specie dopo la sosta ai cantieri per il suo rinnovamento, ma sicuramente non poteva essere messa a confronto con le navi delle altre compagnie. Sicuramente qualcuno di voi la preferisce nonostante gli anni, ma non tutti sono "crocieristi" navigati...e penso che per molti "novizi del mare" le misure contino cosi come l'eleganza e la modernità degli ambienti. Bari è un signor porto crocieristico...royal, a mio avviso, sbaglia a lasciare solo venezia...nel tratto dell'adriatico. Come posizione, siamo messi meglio noi...
 

lingoss

New member
Se vendevano bene Bari non l'avrebbero tolto. Gira e rigira poi gli itinerari son quelli prima o poi il porto bisogna cambiarlo, sempre che si metta l'itinerario al primo posto. Considera che le navi piu' piccole possono raggiungere porti e insenature piu' particolari. La navigazione nel fiordo di kotor con splendour e' veramente qualcosa di unico!
Rimane il fatto che hai due buonissime alternative Costa e Msc.

Meglio o peggio di Venezia? Devo dire che il porto di Venezia col tempo si arricchito di infrastrutture per accogliere al meglio i crocieristi che durante la stagione passano a vagonate. La partenza da Venezia e' qualcosa di unico non paragonabile col porto di Bari.
 

Lord Revan

Member
Se vendevano bene Bari non l'avrebbero tolto. Gira e rigira poi gli itinerari son quelli prima o poi il porto bisogna cambiarlo, sempre che si metta l'itinerario al primo posto. Considera che le navi piu' piccole possono raggiungere porti e insenature piu' particolari. La navigazione nel fiordo di kotor con splendour e' veramente qualcosa di unico!
Rimane il fatto che hai due buonissime alternative Costa e Msc.

Meglio o peggio di Venezia? Devo dire che il porto di Venezia col tempo si arricchito di infrastrutture per accogliere al meglio i crocieristi che durante la stagione passano a vagonate. La partenza da Venezia e' qualcosa di unico non paragonabile col porto di Bari.
Veramente il porto di bari non ha niente da invidiare a quello di venezia. Logisticamente, poi, siamo messi molto ma molto meglio di venezia.
 

lingoss

New member
Fai una domanda al direttore di RCL ITALIA

Io intendevo la partenza da Venezia e' una cosa unica, non paragonabile con Bari, nulla tagliere alla citta'. Tutte le compagnie partono da Venezia, questa citta' ha un immagine sia in Italia che all'estero. Ripeto il confronto con Bari per me non regge.
Collegamenti con Venezia ce ne sono un 'infinita'. Autostrada,treni,collegamenti via mare.

Pensa chi come me non abita in un posto di mare di chilometri se ne mangia per imbarcarsi.
 

lorenzo

New member
Non è detto che una compagnia abbandoni un porto di imbarco solo per il numero delle persone che lo scelgono, spesso i motivi sono anche altri. Faccio un esempio, Msc da quest'anno non imbarcherà più a Livorno, eppure l'anno passato Msc aveva puntato sul porto labronico scegliendo di passare da Sinfonia a Orchestra. Il motivo è che il "porto" non ha fatto quanto richiesto dalla compagnia in termini di servizi e "costi".Un porto di transito è diverso da un porto d'imbarco, Livorno ne è la riprova. Quindi non basiamoci solo sui passeggeri, ma teniamo conto che le compagnie non sono sprovvedute, e che fanno ciò che gli conviene di più.
 

Lord Revan

Member
Io intendevo la partenza da Venezia e' una cosa unica, non paragonabile con Bari, nulla tagliere alla citta'. Tutte le compagnie partono da Venezia, questa citta' ha un immagine sia in Italia che all'estero. Ripeto il confronto con Bari per me non regge.
Collegamenti con Venezia ce ne sono un 'infinita'. Autostrada,treni,collegamenti via mare.

Pensa chi come me non abita in un posto di mare di chilometri se ne mangia per imbarcarsi.
ti assicuro che nelle mie parole non vi è traccia di campanilismo o di partigianeria. Semplicemente, a prescindere dal blasone della città in questione (eh beh....quella nobiltà è di nascita), i servizi offerti dal porto di Bari sono innumerevoli ed efficienti. Ne è la prova lampante la preferenza data al porto pugliese dalle altre compagnie. L'insolita anomalia...è tutta di royal. Questa in controtendenza con le altre, prima lascia una sola nave (la splendur) a competere con i mastodonti nuovissimi di costa ed msc...poi, invece che potenziare, depone le armi...e cancella il porto di bari come imbarco.
Non voglio fare il polemico a priori, non ho la preparazione adatta a capire determinate scelte ovviamente, ma mi pare strano vedere msc e costa imbarcare tranquillamente e con profitto da bari....e royal no, nonostante questa, piu delle altre, abbia bisogno di farsi conoscere in un ottica di mercato crocieristico conquistato.
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top