• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Fai una domanda al direttore di RCL ITALIA

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
F

Felix73

Guest
Mi metto un pò, cerco almeno di farlo, nei panni di Royal, partendo da una loro dichiarazione: il mercato del Sud Italia è per loro quello meno saturo.
Posto che il tour del Mediterraneo sia occidentale che orientale rappresenta la crociera d'"iniziazione di tanti, nonchè terreno di scontro tra le varie compagnie mass con le loro Ammiraglie di più recente costruzione, e partendo dalle considerazioni fatte da Lord e Francesco, ipotizzo che:

- Se Royal avesse voluto fare la guerra a Costa/MSC sul Mediterraneo Orientale, avrebbe dovuto piazzare un "pezzo da 90", ad esempio Navigator. Forse non l'ha fatto perchè Navigator parte già per quella rotta, e con successo, ma da Civitavecchia, il porto della Capitale (che per la clientela americana ha un solo ed unico nome altisonante: ROMA).
- Se rinunci ad un "pezzo da 90" su quella rotta, rinunci di fatto ad aggredire, per ora, quella parte di mercato che ritieni meno saturo (almeno per la parte orientale del Mare Nostrum). Ma allora non puoi che tenere una nave per crocieristi "navigati" come la Splendour, che infatti parte da Venezia, e si rivolge al mercato italiano "più saturo" e con più esperienza, quello del Nord Italia e Paesi Europei limitrofi.
- Contemporaneamente, piazzi un "pezzo da 95" come la Liberty su Napoli e lo fai Home port, su una crociera d’”iniziazione” come il Mediterraneo Occidentale. Lo fai con una meganave che attira i neo-crocieristi, lo fai da un Home Port meno battuto dalla concorrenza, lo fai perché ti rivolgi ad un mercato meno saturo.

Ora, a mio parere, la domanda che dovremmo porci è:
- Sarebbe conveniente per Royal mettere un’altra meganave su quella rotta stra-battuta dalle nuove Ammiraglie della concorrenza e rendere ancora più piccola la torta da spartirsi? Forse no. Ma se rinunci ad una meganave su quella rotta, e tieni la Splendour, per le strategie Royal farla fermare a Bari sarebbe inutile, vista la concorrenza. Forse l’esperienza ha portato loro a questa conclusione.

Di fatto, Royal rinuncia ad una Mariner per una Liberty (da Napoli, vera mossa spiazzante verso la concorrenza) ed una Legend rifatta da Civitavecchia.
E rinuncia ad una tappa, per il tipo di clientela a cui si rivolge, secondaria, nel Mediterraneo Orientale dall’Adriatico che è Bari, ma dove ha già una Navigator da Civitavecchia che viaggia piena di italiani e di Americani..
Strategia certamente rischiosa, vedremo. Ma come ipotesi io vedo solo questo.


Un saluto
 

Ultima modifica:

francogalans

New member
Sì la considerazione mi sembra condivisibile. Civitavecchia è un porto centrale, ben raggiungibile da tutta Italia, sia da nord che da sud. Per cui era impossibile mettere due grosse navi sulla stessa tratta (Grecia e Turchia) e hanno preferito mantenere la Navigator su Citavecchia piuttosto che, magari, spostarla su Venezia e Bari, sarebbe stato un azzardo.
Hanno voluto sperimentare Napoli quest'anno, chissà come andrà. Credo però che per il 2014 dovranno un po' rimescolare le carte come navi e itinerari.
Sinceramente vedrei bene la Splendour con crociere più lunghe, in partenza da Venezia e Bari; non risentirebbe della concorrenza delle grosse unità Costa ed MSC e, per la sua stazza, potrebbe offrire itinerari interessanti, sempre destinati alla clientela italiana.
 

Comax

Active member
Credo però che per il 2014 dovranno un po' rimescolare le carte come navi e itinerari.

Considerando che nel 2012 per riempire le navi nel mediterraneo hanno dovuto fare promozioni e prezzi incredibilmente bassi forse era meglio fare qualcosa in più anche quest'anno, sia a livello di navi sia (soprattutto) a livello di itinerari. Credo che gli sconti e le promozioni per l'estate non mancheranno nemmeno quest'anno.
 

missgiulia

New member
Considerando che nel 2012 per riempire le navi nel mediterraneo hanno dovuto fare promozioni e prezzi incredibilmente bassi forse era meglio fare qualcosa in più anche quest'anno, sia a livello di navi sia (soprattutto) a livello di itinerari. Credo che gli sconti e le promozioni per l'estate non mancheranno nemmeno quest'anno.

Infatti è stata proprio una promozione per la Navigator a permettermi di fare la mia prima crociera ad Ottobre ed è stata meravigliosa. Purtroppo però ho notato che ad Ottobre c'è solo Mediterraneo Orientale con Royal e non capisco perchè, tutte le altre compagnie propongono di tutto nel mediterraneo Occidentale che è quello che vorrei provare essendo ancora "poco navigata" ed avendo le ferie solo inquel mese mah!!! Forse è questo che chiererei al Direttore Generale, perchè una sola rotta nel mediterraneo ad Ottobre... Credo proprio che quest'anno prenderò in considerazione Costa o MSC prezzi permettendo.
 

lingoss

New member
Vi prego di tornare in tema prezzi e prenotazioni lasciamoli alle agenzie. :)
 

F

Felix73

Guest
Sì la considerazione mi sembra condivisibile. Civitavecchia è un porto centrale, ben raggiungibile da tutta Italia, sia da nord che da sud. Per cui era impossibile mettere due grosse navi sulla stessa tratta (Grecia e Turchia) e hanno preferito mantenere la Navigator su Citavecchia piuttosto che, magari, spostarla su Venezia e Bari, sarebbe stato un azzardo.
Hanno voluto sperimentare Napoli quest'anno, chissà come andrà. Credo però che per il 2014 dovranno un po' rimescolare le carte come navi e itinerari.
Sinceramente vedrei bene la Splendour con crociere più lunghe, in partenza da Venezia e Bari; non risentirebbe della concorrenza delle grosse unità Costa ed MSC e, per la sua stazza, potrebbe offrire itinerari interessanti, sempre destinati alla clientela italiana.

Francesco, concordo, ed aggiungo che Civitavecchia è "centrale" anche per gli americani, ricordiamoci che su Royal ci sono anche loro a bordo.
Sulla Splendour, si, credo che una crociera lunga stile "passaggio ad est" (visto il successo che ha avuto in Costa) sia perfetta per quella tipologia di nave.
Ma con crociere lunghe, e con navi di quelle dimensioni, l'offerta può decisamnete essere più fantasiosa e di qualità, e non ecludo che nel 2014 lo facciano.

Un saluto
 

francogalans

New member
Lo spero. Al momento Royal ha aggredito il mercato italiano solo sui 7 giorni, però una lunga la possono pure tentare! Ci sono tanti crocieristi che ci salirebbero volentieri, compreso me. E' vero che hanno Celebrity con navi nuovissime come Reflection e Silhouette, ma i loro itinerari sono un po' standard e non sono proprio finalizzate alla clientela italiana.
 

gabriele e romina

Active member
Lo spero. Al momento Royal ha aggredito il mercato italiano solo sui 7 giorni, però una lunga la possono pure tentare! Ci sono tanti crocieristi che ci salirebbero volentieri, compreso me. E' vero che hanno Celebrity con navi nuovissime come Reflection e Silhouette, ma i loro itinerari sono un po' standard e non sono proprio finalizzate alla clientela italiana.

siamo daccordo sulle crociere più lunghe , tipo 12 giorni, due anni fa avevamo fatto quella della Terrasanta con Mariner, poi non ne hanno fatte più, con Celebrity ci sono prezzi molto alti
 

Cokj72

New member
ahahhaahahhh andatelo a dire al CEO Italiano ahahahahahahahaha, visto che scrive che gli Italiani vogliono crociere da 7notti.


PS:il suo capo (il CEO di RCCL) scrive che gli Americani e Australiani prediligono crociere da 7 notti in partenza dall' Italia per poterci attaccare più giorn ia spasso per i lbel paese, e secondo me l' anno prossimo una delle due Celebrity accorcerà le sue crociere.
 

F

Felix73

Guest
ahahhaahahhh andatelo a dire al CEO Italiano ahahahahahahahaha, visto che scrive che gli Italiani vogliono crociere da 7notti.


PS:il suo capo (il CEO di RCCL) scrive che gli Americani e Australiani prediligono crociere da 7 notti in partenza dall' Italia per poterci attaccare più giorn ia spasso per i lbel paese, e secondo me l' anno prossimo una delle due Celebrity accorcerà le sue crociere.

Ma infatti la maggioranza delle navi Royal le farà da una settimana....ora tutte...in futuro...forse tutte meno una....non è mica in contraddizione con quanto affermato dal CEO...
Comunque sono solo ipotesi...vedremo...
 

francogalans

New member
Io non sono così convinto che gli italiani preferiscano le crociere corte. O meglio, ci sono moltissimi italiani che farebbero volentieri anche quelle più lunghe in partenza dall'Italia, come avveniva in passato. Negli ultimi anni le politiche di mercato delle compagnie mass market hanno praticamente imposto nel mediterraneo un solo modello, cioè la crociera da 7 giorni con due o tre imbarchi, e quindi la domanda si è plasmata sull'offerta disponibile. Molta gente tuttavia si è rivolta ad altre compagnie, con il limite però della lingua inglese che inibisce molti.
 

gabriele e romina

Active member
ahahhaahahhh andatelo a dire al CEO Italiano ahahahahahahahaha, visto che scrive che gli Italiani vogliono crociere da 7notti.


PS:il suo capo (il CEO di RCCL) scrive che gli Americani e Australiani prediligono crociere da 7 notti in partenza dall' Italia per poterci attaccare più giorn ia spasso per i lbel paese, e secondo me l' anno prossimo una delle due Celebrity accorcerà le sue crociere.
non sarò Italiano :D

La crociera che va per la maggiore è di 7 giorni , questo è poco ma sicuro, anche perchè le compagnie quelle ti propongono, poi c'è una minoranza che predilige quelle più lunghe, è una minoranza "forzata"?
Costa fa 3 itinerari nel mediterraneo oltre i 7 giorni e non mi sembra che vadano poi così male o non siano ben viste dai crocieristi
 

Lord Revan

Member
metteteci anche me tra i "non italiani" allora...neanche io voglio crociere di 7 notti. la crociera giusta si aggirà sulle 12-13 notti...e sono quelle che prediligo.
 

nanni elisa

New member
Io non sono così convinto che gli italiani preferiscano le crociere corte. O meglio, ci sono moltissimi italiani che farebbero volentieri anche quelle più lunghe in partenza dall'Italia, come avveniva in passato. Negli ultimi anni le politiche di mercato delle compagnie mass market hanno praticamente imposto nel mediterraneo un solo modello, cioè la crociera da 7 giorni con due o tre imbarchi, e quindi la domanda si è plasmata sull'offerta disponibile. Molta gente tuttavia si è rivolta ad altre compagnie, con il limite però della lingua inglese che inibisce molti.

anch'io preferisco la crociera di almeno 10 giorni....anche l'ultima che ho fatto a febbraio..era di 11 giorni..con la Magica..
 

hermione78

New member
12/13 giorni è l'ideale anche per me, ed è stata la durata del mio viaggio di nozze con Celebrity Equinox.
Per noi del Sud uscire dalla scelta Costa/MSC è infatti, principalmente, un fatto di porti: l'inglese per me non è un problema, ma da Cosenza io ci metto minimo 3 ore a raggiungere "solo" Napoli o Bari, altrimenti mi toccano aerei (col problema dei bagagli) o partire un giorno prima.
Temo che, non essendo porti vicini agli aeroporti internazionali, Roma e Milano, da dove arrivano i passeggeri americani, che sono la maggioranza sulle navi Royal, non vengano fruiti anche per questo.
 

Lord Revan

Member
non credo che il direttore di RCCL italia sia ancora qui a leggere questo thread...ma tant'è...mi piacerebbe chiedergli perchè sul sito royal vi sono differenze in "stelle" tra una crociera e l'altra...sulla stessa nave.
Per esempio...la legend of the seas che parte il 24 agosto...ha 5 stelle piene...la partenza successiva, il 31 ha solo 4 stelle e 1/2
cosa cambia?non credo sia in relazione alla data di partenza....anche perchè per altre crociere non è cosi
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top