• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Incidenti navali

Rodolfo

Super Moderatore
Sempre di naufragio si tratta. E non sono infrequenti.
 

Blueyes

Well-known member
...un lavoraccio.... chissà se si son persi qualche macchina per strada ;-)
 

Rodolfo

Super Moderatore
Sembra a volte impossibile che l'ingegno umano arrivi a tanto. Qui però "han giocato facile"; l'hanno tagliata a pezzi. Niente lontanamente a che vedere con il recupero di Concordia.
 

Sandro 09

Active member
diciamo che son sempre operazioni mastodontiche ma il recupero della concordia è stato un capolavoro d'ingegneria.
 

pmanlio

Active member
Se vogliamo parlare di qualcosa che ha rasentato l'impossibile c'è il salvataggio del Vasa..

https://vimeo.com/13821497

Questa è solo la fase finale della riemersione..
Ma il prima ed il dopo sono stati qualcosa di particolare..

Un saluto!
Manlio
 

F

Felix73

Guest
Assolutamente spettacolare.
Ho avuto la fortuna di vederlo dal vivo a Stoccolma...un'esperienza unica.
 

Rodolfo

Super Moderatore
Giusto dove era parcheggiata l'unica macchina. Aveva filato anche l'ancora.
 

matteov

Active member
r73jfc.jpg
 

Blueyes

Well-known member
...alla faccia della tuonata!!!!!

https://www.vesselfinder.com/news/9...injuries-Ferry-bow-and-portwall-damaged-Video

Su http://www.meteoweb.eu/2017/04/isol...le-la-collisione-un-traghetto-un-molo/890839/ parlano di sversamento di idrocarburi in mare.
Strano, avrebbe dovuto piegarsi in due o essere stato "tagliato" da uno scoglio, mentre mi sembra abbia cozzato solo la prua.



PS: Sullo stesso altro sito leggo un aggiornamento:
"...Ma lo schianto, dovuto a un guasto ai motori del natante, ha causato la rottura di una tubatura di idrocarburi e il conseguente disastro ambientale. Chiuso per precauzione l’impianto di desalinizzazione, che fornisce l’acqua potabile a mezzo milione di persone..."
Ora comprendo lo sversamento.

Ma mi viene un altro dubbio: possibile che per un "guasto ai motori" (che talaltro vanno, e come se vanno) abbia girato di 90° così nettamente?
 

Ultima modifica:

Rodolfo

Super Moderatore
Ma nonostante tutti i moderni sistemi di ausilio alla navigazione, quanti continuano ad essere gli incidenti sul mare. Anche una nave militare russa, dove si suppone l'equipaggio sia ben più preparato di quello a volte "raffazzonato", imbarcato su catorci di mercantili che solcano i mari.

Questa volta una nave appoggio della Flotta russa del Mar Nero è affondata dopo esser entrata in collisione con un mercantile, in prossimità del Bosforo.

http://www.themeditelegraph.com/it/...itare-russa-1j7ieAFd4SDGGLNgXcgEAI/index.html
 

Top