• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Informazioni su Rhapsody of the seas

LALA

Member
Io sono stata su Legend la scorsa estate sul Baltico e mi sono trovata bene, tanto che anch'io ho prenotato su Rhapsody.

Buongiorno a tutti,finalmente mi sono deciso e ho prenotato la mia terza crociera,sempre con Royal. Ho prenotato una cabina doppia e una tripla al co sto totale di 3635 euro,compreso mance e assicurazione ,sulla Rhapsody of the seas,per la settimana 23 - 30 agosto da Civitavecchia. Spero di trovarmi bene e di godermi al meglio la nave, insieme al mio nipotino di 6 anni. L'unica cosa che non mi appassiona tanto e' il giro :santorini-efeso-bodrum e chania,ma non si puo' avere tutto,bisogna accontentarsi.Aproposito ,ne approfitto per chiedere suggerimenti su Bodrum,perche' girando per il forum,ho trovato molto poco. Se qualcuno che e' gia' stato li,mi puo dare qualche dritta sul fai da te.Un'ultima cosa,io vedevo sulle precedenti crociere fatte,bambini con delle borracce che andavano a riempirle.Fanno parte dei famosi pacchetti acquistabili e che cosa hanno,dei chip per il riempimento? se qualcuno mi puo' spiegare ,lo ringrazio in anticipo...
ottimo prezzo! mi puoi dire con chi hai prenotato? se non puoi scriverlo qua mi mandi un messaggio? io non ho capito come fare altrimenti te l'avrei mandato....lazzara5@virgilio.it
 

A

Allegrocontadino

Guest
ottimo prezzo! mi puoi dire con chi hai prenotato? se non puoi scriverlo qua mi mandi un messaggio? io non ho capito come fare altrimenti te l'avrei mandato....lazzara5@virgilio.it

Ciao Lala. Al momento royal (e celebrity) hanno alcune partenze di altissima stagione ad un prezzo davvero fuori mercato (nel senso positivo del termine). Guarda anche sul sito della compagnia: la partenza del 15 agosto da Venezia di Rhapsody fino a poco tempo fa era a 1000 euro a testa in cabina esterna (11 notti!).
Ed ora ho prenotato ad una tariffa molto simile 11 notti con Celebrity Constellation da Venezia a Civitavecchia con partenza il 7 agosto...

Vale la pena farci un pensiero, specialmente nel caso di Celebrity a mio avviso...

Per qualunque domanda chiedimi pure senza problemi.
 

Terminoto

New member
Ciao a tutti, come detto in fase di presentazione vorrei lasciarvi la mia recensione sulla crociera, appena finita, con la Rhapsody of the Seas.
La nostra prima Crociera su una nave, io e mia moglie, entrambi 38enni.
Spero di fare cosa gradita a chi come me si troverà a dover scegliere con chi effettuare la prima crociera della vita.
Premetto che navigo frequentemente, per motivi sportivi, su imbarcazioni a vela; spesso faccio crociere da diporto, anche di diverse centinaia di miglia, su unità sotto i 24metri.
Quindi quella della crociera navale era una sorta di mediazione con mia moglie tra mare e ricerca di relax estremo.

Inizio dalla raccolta dei pareri pre-acquisto.. la percezione sul marchio, tra cui l'agenzia viaggi, indica la RC migliore rispetto le altre.
Così scegliamo, anche in base all'itinerario a noi più gradito, ovvero più possibile egeo, la RC.
In base al periodo l'unica possibilità era la RoS, 8-19/11. Civitavecchia-Barcellona passando per tutto l'egeo.
Da qui le prime perplessità, in base alla mia esperienza nel mondo della nautica, vedendo le linee d'acqua della nave capisco che si tratta di qualcosa poco moderno e piccolo, rispetto a ciò che si vede normalmente nei porti. Infatti la scheda tecnica recita anno di varo 1998 (progetto 1995, restyling 2012 ma dalle foto dei lavori sembri si tratti di sola manutenzione dell'opera viva).
L'agente a proposito farfuglia qualcosa da commerciante poco esperto in materia, io mi autoconvinco sapendo che le navi da crociera più lussuose sono proprio piccole e con anni di servizio alle spalle, a Messina ho visto spesso le Princess Cruises.
Comunque ottimista e felice prenoto e saldo, seppure la cifra non sia proprio popolare, circa 3000 euro per una esterna, comprese le mance e 200 euro di sconto. Li giustifico con la qualità maggiore tanto decantata.
Al momento della mail di conferma la felicità cala un pochino, l'ottimismo permane; mi viene comunicato il numero di cabina, cerco il layout e la individuo, ponte 2 a prua, oblò di sicuro :mad:..(forse il mio risentimento che già intravedete nasce da lì).

Non so quanto sia la spesa media di voi croceristi abituali ma 1500 euro a testa per un ponte 2 mi sembrano tanti, anzi troppi.
In merito credo che l'agenzia abbia le proprie colpe.. infatti dovendo chiamare il servizio assistenza per altri motivi ho fatto un cenno ironico alla cosa, mi viene così fatto capire che l'essermi appoggiato ad una agenzia sia stato penalizzante.
Può essere un consiglio ai posteri ma comunque non è sintomo di serietà.
Trovo rinnovata felicità (mi autoconvinco come è stato per dimensioni e vetustà) pensando al fatto di trovarmi a soli 3 metri dalla linea di galleggiamento e nel punto di creazione dell'onda di dislocamento, di sicuro la vedrò nonostante il piccolo oblò. Alla fine non sono così brontolone come sembro.

Passano le settimane e finalmente arriva la data di partenza.
A livello di informazioni e cartellonistica, per un viaggiatore appena arrivato da terra, nel porto di Civitavecchia la RC non esiste, una delle migliori strategie di marketing è proprio la prima accoglienza. Potrebbe sembrare normale, seppure si tratti del porto di imbarco dei 2000 ospiti nuovi, non si spiega allora la peculiarità di indicazioni per le crociere MSC e Costa in partenza il medesimo giorno.
In qualche modo (grazie soprattutto agli autisti della gestione portuale) ci avventuriamo in una spoletta tra 2 diversi bus navetta (con 2 valige e 2 borsoni non è il massimo) e arriviamo all'imbarco.

Da terra e dal vivo la nave, ormeggiata accanto ad una MSC, già delude per l'aspetto visibilmente datato. A bordo, nei dettagli, la datazione è ancora più visibile. Arredi vissuti in cabina (letto scomodo e vecchio) e parti in ferro con ruggine emergente, anche in cabina ma soprattutto sui ponti.
Parti comuni anch'esse vetuste nell'arredo e con qualche pecca di pulizia.
Scopriamo da subito che l'italiano è una lingua del tutto non contemplata l'inglese (anzi americano) la predefinita, ma questo lo sapevamo e non sarebbe stato un grosso problema, unica eccezione l'avviso/rimprovero per l'atteggiamento da tenere a colazione dove la seconda lingua (dopo lo spagnolo e prima dell'inglese) è proprio in italiano (gli italiani a bordo eravamo meno di 15).
L'inglese però deve essere fluente altrimenti sei fuori da qualsiasi attività a bordo.. inoltre ogni volta che mi deconcentro su pronuncia e tempi verbali vengo rimbalzato come un lavavetri al semaforo, perfino dal desk assistenza clienti.
Farebbero bene a non proporla neppure agli extra anglofoni o avvisare di eventuali difficoltà. Avrei portato un breviario di grammar e fatto ripassi sulla pronuncia.

Sapevo già che un po in tutte le navi da crociera gli ospiti sono delle vacche da mungere ma qui non c'è stato limite.. circa 6$ 1 lt d'acqua e 9$ il bicchiere di vino potrebbero sembrare normali ma, a differenza di altre compagnie (info agente di viaggio), il pacchetto bevande non è un carnet a consumo ma una cifra giornaliera individuale applicata a tutti i giorni rimanenti, la più economica è 22$ al giorno (a testa per tutti i giorni) per i non alcolici. Fidatevi, posso mostrare le brochure informative e delle offerte.
Le escursioni poi sono eccessivamente fuori mercato rispetto la concorrenza (info suoceri su costa e msc), 79$ la più economica per un giro panoramico in autobus e soste libere agli shops. Nei porti rimanenti abbiamo prenotato dei tour, completi e meticolosi, presso guide locali, risparmiando oltre il 60%.
Per finire 2 punti ad esempio della mediocrità e ottusismo tutto made in u.s.a. di questa compagnia..
Nel canale informativo della tv via cavo mettevano in allerta i viaggiatori sulle popolazioni locali.. Greci e turchi per prodotti contraffatti e cifre verbali volutamente ambigue, per l'italia hanno suggerito di non affidarsi al trasporto pubblico rischiando di perdere la partenza della nave (forse non hanno torto su questo).
A discapito delle regole, per le quali gli americani si dichiarano maniacalmente rispettosi, sulla nave era consentito fumare nel casinò, ambiente coperto, non ventilato ma comunicante con tutto il resto della nave creando una di diffusione costante verso tutti gli spazi comuni, grazie alla mancanza di porte e all'effetto camino del centro nave. Per carità questo strappo al regolamento era ampiamente rimarcato negli avvisi di bordo.. per la serie non rispetto la legge (il regolamento di bordo deve essere vangelo) però me ne scuso.

Nota positiva è stato il cibo, ottimo seppure ripetitivo nel menù alla carta. Discorso a parte merita la colazione, davvero ostile per passeggeri europei, oltre la totale mancanza di croissant, il caffè era imbevibile (pure quello a pagamento 2,75$) ed al terzo giorno hanno anche nascosto la nutella in blister, bisognava richiederla al capo sala.
Il servizio pulizie in camera invece è stato molto cortese e amichevole, si è meritato pure l'extra mancia (forse l'unica che ha davvero percepito).
Gli spettacoli teatrali sono stati di buona qualità quelli della compagnia RC, anche se musical senza trama e sceneggiatura, ottime le serate delle guest star imbarcate lungo l'itinerario.
Le attività a bordo sono state emarginanti ed esclusive per soli ospiti americani, non è stato solo un fatto di idioma ma di usi e costumi propri. Credo a causa del fatto che la maggioranza degli ospiti fossero ultra 75 enni, uno lo abbiamo anche sbarcato al largo di Porto Empedocle, sinceramente, dopo aver visto un numero elevato di tricicli elettrici, stampelle a 4 piedi e supporti deambulanti di ogni genere avevo previsto diversi sbarchi volanti di massa. Per fortuna di tutti sono stati i 12 giorni, climaticamente, migliori di tutto il 2015.

Complessivamente provo delusione per una vacanza mediocre, forse a causa delle premesse e dei feedback eccessivamente positivi; lo slogan a bordo, a ripetizione e bombardante, è stato "la miglior vacanza della vostra vita", senza questa presunzione e prosopopea la mia recensione sarebbe stata forse più generosa.
Non ho mai fatto MSC e Costa ma difficilmente credo che sarebbero un gradino sotto come si dice, rispetto a questa esperienza.
Venendo da una formazione marina non posso certo definirmi un turista borghese, anzi ho dormito per intere settimane sul pagliolato di barche piccole e poco affidabili, ma dalla mia prima vacanza su un albergo navigante mi sarei aspettato di sbarcare con la voglia di ripartire. Se e quando ci ripenserò non sarà RC.
 

ENRICO747

New member
Ciao e benvenuto:)
Non capisco una cosa fondamentalmente...
Hai acquistato una cabina esterna...e ti sei stupito di avere l'oblo...?
Questa non la capisco...la cabina esterna e' una cabina con oblo:)
Per quanto riguarda la nave si...e' (molto) vecchia...pero' era un dato noto ante partenza cosi' come la lingua parlata a bordo (e ci mancasse anche che parlassero la lingua parlata da 15 ospiti presenti).
Per la colazione, nonostante la sede della compagnia, riconosco potrebbero renderla un po' piu' internazionale:)
Anche nei casino di Msc si fuma ed i costi delle escursioni sono piu' o meno simili a quelli da te indicati (prezzo medio, non minimo).
1500 a testa per 12 giorni a novembre...forse si sono tanti ma nemmeno tantissimi trattandosi di RCCL.
Sono convinto che un'altra nave RCCL (con gli stessi usi e costumi) ti avrebbe soddisfatto decisamente di piu'[emoji6]
 

ettore74

New member
Non entrerò nel merito poiché Tu hai fatto una crociera RC, Io no, non esprimo pareri su quello che non conosco... Ti posso solo dire che se ci sarà un'altra crociera per Te nel prossimo futuro, visto che ora ti sei iscritto al Forum, se continuerai a leggere e informarti, sono certo che andrà diversamente...;) A mio avviso per quello che hai scritto e quello che non ti è piaciuto sei più un tipo da compagnia " Nostrana "...
 

giusri

Active member
Bentornato e grazie del resoconto. Dispiace che non siete rimasti soddisfatti, la prossima crociera sarà migliore, ma informatevi meglio prima...
 

Terminoto

New member
Se per oblò intendi la finestra così come intenso in ambito turistico avresti ragione. Se per oblò invece ti trovi quello di braccio di ferro, il tondino ottonato per intenerci, allora credo che avrebbe da ridire chiunque. La lingua non è stata un grosso problema dopo aver capito che una pronuncia imperfetta era non tollerabile, lo sapevamo e non avremmo scelto una compagnia estremamente filo americana. Le affermazioni come la tua "non troppi trattandosi di RCCL", che trovo scritta da mesi (rispondo così anche a chi suggerisce di informarsi prima) sono il motivo che mi hanno spinto a scrivere questa recensione.. Vorrei capire meglio, ma sulle altre compagnie in cosa sono peggiori? Se RCCL e RoS sono il top allora dalle altre mi aspetto frustate legati al cassero e rancio del marinaio.
 

ENRICO747

New member
No aspetta RCCL non e' il top, almeno non in senso assoluto, ci sono compagnie ben piu' lussuose, attente ed esclusive.
Diciamo che per tanti...RCCL rappresenta per molti aspetti il top del cd "mass market".
Questo pero' effettivamente e' piu' palpabile su navi di nuova generazione come quelle della classe Oasis e Quantum (ma non solo).
Ho capito la differenza di oblo...in effetti l'oblo che dici tu e' proprio triste! Credevo che quel tipo di cabine fossero riservate all'equipaggio!
Forse se tu facessi ora una crociera Costa o Msc potresti cogliere le piu' o meno sottili differenze con Royal.
Credo che se poi sceglierai una vacanza a bordo della classe Oasis (magari in una bella cabina)...ti sembrera' un'altro mondo...
 

Leonardo Carboni

Administrator
Staff Forum
Ciao a tutti, come detto in fase di presentazione vorrei lasciarvi la mia recensione sulla crociera, appena finita, con la Rhapsody of the Seas.
................

Un consiglio ...non fare più crociere sotto il livello Celebrity Acquaclass o Princess minisuite.
Se non hai molta confidenza con l'inglese e con gli avvisi contro ladri o i falsari anche queste due Compagnie potrebbero risultarti fastidiose...sinceramente non so cosa consigliarti.
In ogni caso è difficile giudicare una compagnia con una sola crociera e sulla nave più vecchia che hanno.

In merito credo che l'agenzia abbia le proprie colpe.. infatti dovendo chiamare il servizio assistenza per altri motivi ho fatto un cenno ironico alla cosa, mi viene così fatto capire che l'essermi appoggiato ad una agenzia sia stato penalizzante.

Questa affermazione fatta dal call center di Rccl è veramente inquietante...ci sarebbero gli estremi per una denuncia da parte della Fiavet.

Peccato che la tua prima esperienza sia stata così deludente.

Saluti
 

Ultima modifica:

andrea2609

New member
Secondo me la crociera non è proprio per te. Puoi provare altre compagnie, ma se ti lamenti di colazione, lingua, spettacoli, oblò, letto, età dei passeggeri, fumo nel casinò, età della nave, etc etc...boh, forse non fa per te.
RCCL non è "estremamente filo americana", è...Americana. Avresti dovuto tenerne conto.
 

Terminoto

New member
In realtà avevo prenotato una celebrity per settembre, la reflection, poi per seri problemi nostri, un responsabile RCCL, tramite agenzia, ci ha fatto questa proposta con la richiesta di un extra (altre 189euro) perché in cabina migliore. Potevamo far intervenire la europe assistance (che da anni sottoscrivo a occhi chiusi) ricevendo l'intero importo versato ma già allora mi venne detto che RCCL sarebbe stata la migliore vacanza della mia vita. Sapevo già che celebrity x è meglio, avevamo anche un ponte alto con finestrone. Nonostante fossi conscio di perderci ho accettato la proposta perché una vacanza non può iniziare come una partita di scherma, pensavo al limite sarà simile. Alla luce dei fatti, la Rhapsody è vecchia e l'opera morta (la parte emersa) non è nulla di più di un traghetto moby o cartour, maggiorazione per novembre e ponte 2 a prua, il clima anziano e poca predisposizione del personale per ospiti giovani, le vedo proprio come mancanza di serietà o sfruttamento di cliente al primo approccio.
 

Rodolfo

Super Moderatore
Le navi di quel periodo avevano le cabine, in genere ai ponti più bassi, dotate del classico oblò tondo, è la forma più resistente, e naturalmente sono dedicate ai passeggeri; Classica e Romantica ne sono un esempio, con una sfilata interminabile.
 

elenamaria

New member
Ciao, benvenuto e bentornato!
Non entro nel merito perchè è una compagnia che non conosco, però apprezzo lo stile con cui hai scritto della tua delusione, contenuto e non urlato.
Potresti provare altre compagnie e scoprire che la crocierite si è impadronita anche di te ;-)
Complimenti per la tua vita da velista......un sogno antico per me.....
 

robyvell

New member
Ciao, sto pensandovalutando se prenotare la croceria con ad agosto sulla Rhapsody of the seas. sono tornata da poco da una crociera msc ai caraibi e mi sono trovata da dio!
ti chiedo se sei stato su questa nave, è vero che è vecchiotta? come funziona il pacchetto bevande? costi.
per quanto riguarda le eccursioni... io parto da Venezia e farà il mediterrano (grecia).
ho letto un po pareri diversi di ch si è trovato bene e chi no( anche se questo è abbastanza normale!)
Grazie se vorrai darmi delle info.
 

LeoEdre

Member
Ciao, sto pensandovalutando se prenotare la croceria con ad agosto sulla Rhapsody of the seas. sono tornata da poco da una crociera msc ai caraibi e mi sono trovata da dio!
ti chiedo se sei stato su questa nave, è vero che è vecchiotta? come funziona il pacchetto bevande? costi.
per quanto riguarda le eccursioni... io parto da Venezia e farà il mediterrano (grecia).
ho letto un po pareri diversi di ch si è trovato bene e chi no( anche se questo è abbastanza normale!)
Grazie se vorrai darmi delle info.

La nave è vecchiotta sì, anche se è stata rimodernata di recente. In ogni caso, non ci si può aspettare le attrazioni delle navi più moderne. Io l'ho trovata comunque molto elegante e vivibile.
I pacchetti bevande sono diversi, li dovresti cercare sul sito di Royal Caribbean. In ogni caso tendono ad essere un po' cari secondo me.
Le escursioni con la compagnia si trovano sul sito e si possono prenotare anche da internet dopo aver prenotato la crociera. Nel mio caso la nave partiva da Istanbul e c'erano neanche 10 italiani, perciò le escursioni erano ovviamente in inglese. Sulle partenze dall'Italia probabilmente si possono avere anche in italiano se ci sono abbastanza iscritti, ma in ogni caso non lo darei per scontato.
Pareri diversi ce ne sono su ogni cosa, IO personalmente mi sono trovato molto bene anche perché la mia crociera precedente con Costa non era stata all'altezza. Se la tua con MSC è stata bella come dici magari parti già con un'aspettativa più alta, non so. Bisogna capire quali aspetti ti sono piaciuti e cosa invece non accetteresti.
 

Io anche sto valutando se Rhapsody il 13/8 o magari una nave più moderna come Carnival Vista (da Barcellona) o Norvegian Epic. Purtroppo la Celebrity per Agosto è esaurita... :-(
Credo che l'itinerario della Rhapsody sia veramente bello ma avendo 30 anni ed andando con un amico, una nave cosi intima e vecchia non sia il massimo del divertimento!!
 

mirea

New member
Io non sono molto d'accordo sul fatto che la Raphsody venga giustificata dal fatto che sia una nave vecchia.
Mi spiego meglio.
Condivido le tue delusioni che, fondamentalmente sono state anche le mie.
Dalle serate, alle colazioni, al trattamento molto americaneggiante.
Dovete perdonarmi, forse dipende molto anche dal fatto che sono un pò stufa di questi miti oltre oceano..ma io ho ricevuto lo stesso trattamento e gli stessi servizi sia su Costa Victoria (ve la ricordate?) e sia su Costa Serena. l' unica differenza sono stati gli arredi, e poco più!
Quindi quando si prenota, consiglio di valutare bene tutti i servizi offerti in base al proprio modus vivendi!
 

C

Colombia

Guest
Informazioni su Rhapsody of the seas

Quindi quando si prenota, consiglio di valutare bene tutti i servizi offerti in base al proprio modus vivendi!


Ecco a me questo sembra normalissimo e mi sembra ogni volta veramente strano leggere che alla fine molto non lo fanno.

Io prima di scegliere una crociera con una compagnia o nave che non conosco ma anche prima di scegliere un volo aereo, un albergo, un campeggio, una gita mi informo sempre ... Passo tempo e tempo guardando e informandomi proprio per evitare il più possibile brutte sorprese .

Io sorrido ogni volta che ci sia lamenta perché una nave Royal è' americaneggiante... Ma guarda un po' che strano, eh!!! Insomma se uno non ama lo stile americano, se non se la cava con l'inglese , se il buon caffè italiano è' fondamentale per là buon riuscita della vacanza meglio non scegliere Royal ( ma questo cavolo lo si capisce in pochi minuti di ricerche fatte su internet) ..
Così come la conformazione della nave, le attrazioni, i costi delle bevande e delle escursioni organizzate ...
Insomma io continuo sinceramente a non capire : bastano poche ore a informarsi sul prodotto che si sta acquistando per evitare tante lamentele e soprattutto una vacanza " rovinata ".

E non dico guardare i commenti : è' bello, non è' bello, è' la migliore o meno... Perché è' troppo soggettivo: ad esempio io che ho due bambini cerco sicuramente cose diverse da chi invece magari è' una coppia senza bimbi...

Dico proprio informarsi sulle caratteristiche della nave , della compagnia , leggere nelle varie recensioni più dettagli e cosa c'è e cosa non c'è , guardare i forum , vedere i piani nave e rapportate rutto alle proprie esigenze perdonale .

Quando salgo su una Royal ( su cui ci siamo sempre trovati bene.... Come si siamo sempre trovati bene su Msc ... Costa un po meno ultimamente ma questo è' un discorso a parte) non so se ridere o piangere quando a colazione ( dove c'è ogni ben di dio con colazione certo internazionale più verso l'americano) sento alcuni italiani lamentarsi che non c'è proprio nulla in questa colazione perché non ci sono i classici croissant o perché il caffè è' quello americano... Ma va?
Così come non sapevo se ridere o piangere quando la stessa affermazione sempre da alcuni italiani l'ho sentita fare nel nostro hotel a New York un mese fa ...
Ma vado in USA o vado su una nave americana e mi lamento che c'è il caffè americano e non italiano, che ci sono i donuts e non i croissant ? Io lo trovo ridicolo , sono sincera . Se voglio caffè italiano e croissant scelgo altro, se no non mi lamento in continuo e non tratto magari ( come ho visto fare) male i poveri camerieri perché il caffè è' americano e non mi piace

PS : sono considerazioni in generale ... Prendendo spunto da quanto scritto sopra ma non riferite al singolo utente
 

mirea

New member
Per quanto mi riguarda, ho letto, mi sono informata ed ho letto così tanto in positivo di questa compagnia che ho voluto provare, essendo molto curiosa di natura, e chiunque amante del mare lo farebbe!
Ovviamente ogni viaggio va a se..lo so bene. Ma condivido i pensieri di Terminoto, riguardo soprattutto gli ospiti, anche abbastanza anziani e pochi italiani..anche per fare due chiacchiere e passare allegramente qualche serata..ma d'altronde quando si prenota non si può trovare da nessuna parte la nazionalita' dei passeggeri a bordo. Gli spettacoli erano tutti in lingua straniera.. ne.ero consapevole ovviamente...però a lungo andare stanca..questo non potevo saperlo..e a mia tolleranza è andata piano piano ad abbassarsi...
Dei cornetti..vabè passo perchè amo talmente tanto le altre cose, tipo pancake etc...che nn mi sono mancati.. Tutto pquesto comunque mi è servito per avere un termine di paragone da ricordare ogni volta che prenoto!
 

C

Colombia

Guest
Io non ho detto infatti che , pur partendo informati, poi non si possa lo stesso avere dei problemi o non trovarsi bene ...sono quelle incognite che non si possono eliminare in partenza ... Però sorrido quando le lamentele riguardano cose che già in partenza si sapevano benissimo
 

Top