• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Piccola curiosità

ladylyndon

Member
Mi è venuta una piccola curiosità : qualcuno di voi ha mai fatto una crociera comandata da una signora? Se si, è stata una esperienza diversa in qualche cosa?
 

Ultima modifica da un moderatore:

paolocecchi

Well-known member
Tutte le mie crociere ,ma non solo quelle, sono state comandate da una signora : la mia.E credo anche quelle di molti amici del forum.
 

matteov

Active member
Eh si Paolo, hai ragione!

Scherzi a parte lady, non ci sono diffrerenze di comando, cambia solo il sesso.... Tutto qui...
Ci sarà stupore, curiosità e tante domande banali, qualche purista griderà allo scandalo, ma è solo questione di tempo e a breve non ci saranno più tutti questi discorsi.
Se non ricordo male le donne al comando sono 1 o 2... Non di più

In Italia, a Cagliari abbiamo Valentina al comando di un bellissimo rimorchiatore
 

Sole

New member
Piccola curiositài

Piccola curiositài

Buongiorno a tutti,

in merito alle Comandanti donna sul forum c'è già aperta una discussione che ora dal cellulare non riesco a trovare... spero arrivi qualcuno a postare il link così ci si può dare un'occhiata.

In ogni caso so per certo che è da poco stata nominata una donna per comandare una nave della Celebrity.

Io ho viaggiato su Serenade of the Seas di Royal Caribbean, e la comandante era Karin Stahre Janson. So che lei ha condotto anche altre navi RCCL, tra cui p.es Majesty.

Comunque differenze a bordo non ce n'è... io non ne ho notate...

Forse solo che loro (le comandanti donne) possono indossare la gonna e i tacchi ;-P

Ricordo con simpatia una sera tardi, e c'era mare grosso, dove io per caso l'ho incontrata in nave (lei sopraggiungeva dietro di me) e l'ho sentita ridere perché coi tacchi non riuscivamo a camminare dritte e facevamo slalom lungo il corridoio.
 

Rodolfo

Super Moderatore
Su navi passeggeri son relativamente poche, ma se ne incontrano altre su mercantili e militari.
 

maluc

New member
Poi se passano il concorso in accademia mercantile grazie alle quote rosa....... siamo avanti.....
 

maluc

New member
In che senso maluc?

Credi che le quote rosa agevolino delle persone incapaci e le portino ad occupare ruoli inadatti ?

Le quote rosa agevolano ingiustamente chi ha conseguito un punteggio inferiore ma passa grazie alle quote rosa.
Guarda è successo. ... e c'è chi ha tentato il ricorso
 

ladylyndon

Member
Grazie per le risposte; sapevo di donne al comando di navi mercantili e militari soprattutto, ma di navi da crociera non ne avevo notizia; sono contenta di sapere che non sono mosche bianche.
 

Da quello che ricordo le donne al comando di navi passeggeri sono un paio... Come invece ha detto Rodolfo, nel settore militare se ne incontrano di più.
Un saluto
 

L

lia68

Guest
Mai successo... Ma non credo cambierebbe nulla....
 

matteov

Active member
Se fossi donna mi rifiuterei di avere un vantaggio, ma allo stesso tempo pretenderei che i soliti furbi non ricorrano a mezzucci per passare.

Purtroppo la meritocrazia è un lusso, unica cosa è che almeno le compagnie fanno selezione.


Una donna al comando la vedo più meticolosa di un uomo. In genere le donne con incarichi importanti tendono ad essere molto scrupolose e perfezioniste.

Dal lato equipaggio non vedo grosse difficoltà, ovviamente escludendo i soliti atteggiamenti maschili. Non vi è differenza di comando tra uomo e donna è solo questione di carattere personale... Ti puoi trovare il comandante "amichevole" che te le lascia correre e quello che al primo porto ti sbarca... Uomo o donna non fa differenza
 

maluc

New member
Se fossi donna mi rifiuterei di avere un vantaggio,
Infatti io sono donna e ritengo che le quote rosa siano un'offesa alla capacità femminile di competere alla pari.
Nel caso del concorso in accademia mercantile che ho citato: i posti erano 80 di cui il 20% riservato alle donne.
I primi 84 erano uomini............. che si sono visti scavalcare da chi ha fatto risultato peggiore ma donna......
 

lullaby78

New member
Le quote rosa agevolano ingiustamente chi ha conseguito un punteggio inferiore ma passa grazie alle quote rosa.
Guarda è successo. ... e c'è chi ha tentato il ricorso
Niente ce l hai proprio col genere femminile tu eh ! E pensare che sei una donna ..

Comunque credo che piano piano anche nell ambiente delle crociere prenderanno sempre più piede le donne e ne sono fiera e contenta :D
 

maluc

New member
Niente ce l hai proprio col genere femminile tu eh ! E pensare che sei una donna ..

D

Appunto che sono donna ritengo le quote rosa offensive. Vale anche per le liste in politica: per forza tot numero di donne o nelle preferenze non posso votare due uomini! Ma via!
 

Rodolfo

Super Moderatore
Certo che ultimamente ogni discussione diventa una contrapposizione e con toni non propriamente "distesi".
 

Baby1978

New member
Maluc in linea teorica sono daccoedo con te, nel senso che mi piacerebbe che non ci fosse la necessità di quote rosa. Ma al contempo mi sorprende immensamente che in un concorso dove prendono 80 persone i primi 84 sono uomini. Se lo sommi al fatto che le donne comandanti si contano mentre gli uomini no.. quindi allargo il ragionamento e mi chiedo: quanti al concorso erano uomini e quante donne? Perché se le proporzioni fossero 100/1 magari l'intento è proprio quello di attrarre perché molte, magari le più brave, non pensano proprio a fare il concorso perche tanto sanno che avranno una carriera più complessa dopo, e magari così sono invogliate... diciamo che magari qualcuno ci rimette qualcosa ora ma sul lungo si potrebbe sperare che le cose cambino e che di quote non si debba più parlare.. della serie se nulla cambua nulla cambierà! statisticamente è impossibile credere che a parità nessuna donna sia al livello degli uomini!
 

Ultima modifica:

maluc

New member
Maluc in linea teorica sono daccoedo con te, nel senso che mi piacerebbe che non ci fosse la necessità di quote rosa. Ma al contempo mi sorprende immensamente che in un concorso dove prendono 80 persone i primi 84 sono uomini.

A prescindere dal fatto che comandanti si diventa per avanzamento di carriera e non per concorso.
Il concorso era per selezionare allievi ufficiali mercantili (per mercantile si intende nave da carico anche passeggeri).
Passare il concorso significa entrare in accademia mercantile e avere i 12 mesi di imbarco necessari a fare esame da terzo ufficiale.
Le buste sono state consegnate chiuse prive di segni di riconoscimento ecc ecc.
Erano quasi 500 partecipanti in gran parte maschi.
C'è da dire che la vita degli imbarcati è piuttosto difficile e comporta sacrifici. Notevole differenza c'è tra imbarco su cargo o su nave passeggeri.
Mio figlio è arrivato 83. Per quello che so i retroscena di quel determinato concorso.
Il ricorso ha dei costi e abbiamo lasciato perdere considerato che le quote rosa sono una legge italiana e quindi non ci fai nulla.
Mio figlio un imbarco lo ha trovato lo stesso. Sulla sua nave sono tutti uomini ma anche lui dice che non è propriamente una vita adatta a una donna. Per una serie di problematiche che un uomo non ha....
 

Sandro 09

Well-known member
che ci sia una quota per il "gentil sesso" per entrare in qualche corso o scuola che sia ci puo' stare,ma che una compagnia armatrice dica ogni 10 comandanti uomini almeno 1 o 2 donne mi pare improponibile,li il titolo te lo devi guadagnare sul campo eccome.
 

Top