• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Costa Toscana - Mediterraneo dal 11/07/2022 al 18/07/2022

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

zanzara59

Well-known member
4° giorno di crociera

IBIZA – giovedì 14 luglio 2022

IMG_5276.jpgQuesto è il giorno che arriviamo finalmente a Ibiza dove siamo già stati parecchi anni fa, quando eravamo molto più giovani e avevamo ancora la “capa fresca”. Ibiza è conosciuta in tutto il mondo per essere l’isola del divertimento, soprattutto delle discoteche aperte fino alle 08,00 della mattina dopo …. e delle spiagge chilometriche. In realtà Ibiza possiede anche altri aspetti ma ai giovani che vi si recano solo per le discoteche mondane questi non interessano. Da non dimenticare che nel 1999 la Isla bianca è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco, per l’eccezionale ricchezza culturale e naturale di molti dei suoi luoghi: i resti fenici di Sa Caleta, la città fortificata di Dalt Vila, la Riserva naturale di les Salines e la necropoli punica del Puig des Molins. Eivissa come la chiamano gli spagnoli, è l’isola dove sembra che tutto sia consentito. E’ facilissimo incrociare per strada, gente quasi completamente nuda (specie la sera). C’è chi ci viene ad agosto solo per vivere di notte e fare un perenne giro delle discoteche. Ma ci sono anche le famiglie, che non apprezzano molto il fatto che nelle camere d’hotel si suoni musica tecno alle tre di notte, e sono quelle che riempiono le spiagge e le piscine dei molti hotel presenti. L’isola è dotata di un apprezzabile servizio di autobus che si spostano da un capo all’altro del territorio dalle 8 alle 23. Ma gli autobus di Ibiza non eccellono certamente per quantità di corse, quindi se volete muovervi con questi mezzi armatevi di molta pazienza e calcolate bene i tempi per il ritorno a bordo. E proprio per questo motivo, abbiamo deciso che forse la cosa migliore è prendere un’escursione Costa che ci condurrà a Formentera per vedere alcune tra più belle spiagge della zona.

L’arrivo della nave in porto è schedulato per le 12, ora abbastanza strana, che ha, secondo me, costretto la nave a rallentare la sua navigazione notturna. Adducono questo orario a problemi di traffico in banchina, ma io ritengo che è da folli uscire in strada, a queste “latitudini”, fa un caldo veramente insopportabile e si inizia a sudare non appena si lascia l’aria condizionata.

Naturalmente per i mattinieri, prima che si arrivi in porto, è prevista la solita attività “da nave”. Tour alla SPA, tour all’Archipelago, camminata mattutina, un interessante ma poco seguito Seminario per “Una postura corretta”, nonché i soliti quiz e giochi, con il gruppo animazione al Ponte 16, zona Piazza del Campo. Tali attività, con molte altre iniziative, continueranno anche nel pomeriggio ad uso e consumo dei crocieristi che non vorranno scendere a terra.

La nostra escursione parte intorno alle 13,30 e in brevissimo tempo si riempiono ben 4 autobus, che dopo cinque minuti ci lasciano in prossimità del traghetto che in mezz’ora circa (al costo di 48 euro and/rit. per i comuni turisti) ti porta sull’isola di Formentera, che è una delle quattro isole principali dell’arcipelago delle Baleari, in Spagna. Destinazione turistica molto popolare grazie alla bellezza delle spiagge, alle sue acque limpide, alla vicinanza con Ibiza e alla movida che piace ai più giovani e non solo, popolata da molte colonie hippy, ma noi francamente, forse a causa dell’ora o del caldo, ne abbiamo visti davvero pochissimi. Come dice Costa sui suoi dépliant: “Tutto il meglio dell’isola, in due tappe: la baia di Es Pujlos e la spiaggia di Mitjorn, due località must di Formentera”.IMG_5218.01.jpg

IMG_5227.jpgIMG_5245.jpgPrima tappa quindi, dopo essere saliti su autobus nuovissimi ma con aria condizionata a palla, è ES PUJOLS, il principale centro turistico, scelto ogni anno da milioni di turisti, in particolare da molti personaggi dello showbiz e facoltosi che spesso e volentieri comprano anche delle case.

Appena scesi dai nostri ghiacciati mezzi di trasporto, ci muoviamo con la guida verso una lingua di qualche chilometro di spiagge, non ancora molto popolate, che si dipanano su uno stretto lungomare, a volte neanche lastricato, ma zeppo di ristorantini tipici che offrono prelibatezze a base di pesce. I pochi negozietti che vediamo, sono tutti chiusi, ed espongono un gran cartello con l’orario di apertura alle 17,00. Ci sarà un perché? Solo i pazzi come noi vanno in giro con borse, macchine fotografiche al collo, asciugamani in mano, a queste temperature. La guida ci dà appuntamento per un’ora e mezzo dopo e ci dice che è inutile cercare di affittare ombrelloni o sdraio, perché qui non fanno questo servizio ……….IMG_5228.jpg

Si il mare è bellissimo, le spiagge anche, il paesaggio è selvaggio e caratteristico, tutto quello che volete, ma stare sotto ad un sole di 40 gradi alle 14,30, anche se ti fai un bel bagno, poi non puoi restare in piedi tipo salame in attesa che arrivi l’ora di ripartire. Considerato il tutto, optiamo che forse, dato l’orario, sarebbe più opportuno andare a mangiare qualcosa in uno dei sopracitati ristoranti. Sono locali senza molte pretese, alcuni come le nostre vecchie tipiche trattorie marinare, ma il pesce servito è di prima qualità, e la Paella con crostacei che abbiamo mangiato era veramente strepitosa, così come la sangria che ci hanno servita.IMG_5250.jpgIMG_5238.jpg

Arrivato l’orario stabilito, ci ritroviamo tutti al punto stabilito con la guida, e le lamentele dei partecipanti erano quasi tutte le stesse. Dopo circa una ventina di minuti, e dopo aver attraversato un territorio molto arido e secco, siamo giunti in una pineta, che una volta attraversata, ti porta all’ingresso di una zona dunale che si affaccia su un mare cristallino e calmo. Qui la spiaggia è molto più ampia e profonda, molto molto affollata, ma anche qui con zero possibilità di affittare un ombrellone per ripararsi (nonostante siano le 17,00) da un sole inclemente e ancora caldissimo. Per fare il bagno, data la temperatura, ormai obbligatoriamente necessario, abbiamo dovuto fare a turno, per non lasciare le varie borse e zaini incustoditi. Torno a ripetere che non si può organizzare una escursione in questo modo. La Costa ti deve portare in posti attrezzati e che ti forniscano assistenza. Non dove per prendere anche una misera bottiglia di acqua da bere, devi uscire dalla spiaggia ed andare in un negozietto dentro la pineta. Inutile dire che a questo punto non vedevamo più l’ora che il pullman ci riportasse al traghetto per tornare a Ibiza, dove arriveremo intorno alle 20,30 ben prima delle 22,30 orario max previsto per il tutti a bordo, ma siamo talmente sfiniti che una doccia al volo e si è fatta ora di cena.IMG_5213.jpg

Dopo aver gustato prelibatezze al ristorante Argentario, questa sera il nutrito programma di animazione ci propone prima il classico “The Voice of the Sea”, dove avremo modo di ascoltare parecchie belle voci di crocieristi che si esibiscono al Teatro Colosseo, e subito dopo al Ponte 16, la consueta Notte Bianca. Tripudio di camicie bianche per gli uomini e vestiti estivi bianchissimi per le donne. Quello che noto però è che stavolta i giovani sono molto più numerosi di quelli che hanno passato gli “anta”.

Ormai si è fatta una certa ora , e siccome anche domani ci aspetta un'altra caldissima giornata a Valencia , tutti a letto.IMG_5287.jpg
 

Ultima modifica:

Elide

Active member
Ottima descrizione e bellissime foto!...
A Formentera in escursione con Costa da Ibiza, ci sono stata nel 2016.
Oltre alla passeggiata per il lungo mare, all'interno del paese tra bancarelle con oggettistica tipica delle località marine e l'attraversamento della zona con tanti localini addossati gli uni sugli altri, siamo stati su una spiaggia attrezzata ma con anche spazi liberi, per poche ore.
Personalmente ne avevo dedotto che non vale l'escursione, questa piccola isola può essere tranquillamente visitata in autonomia , per le spiagge se non ricordo male , in loco si trovava facilmente un mezzo per arrivarci.
Aggiungo che per comodità solitamente preferisco l'escursione piuttosto che muovermi in autonomia.
 

tiziana52

Active member
Complimenti per il diario,spiegazioni semplici e chiare,corredate da magnifiche immagini
Brava zanzara59,mi hai fatto rivivere questo itinerario che conosco abbastanza bene.
E' stato un vero piacere seguirti! Grazie.
 

stelladelmare

Active member
La spiegazione dei pochi turisti a cavallo dell'ora di pranzo a Formentera è la stessa che ho dato su TD di Mykonos: sono stata più volte in vacanza a Formentera e vi posso assicurare che prima delle 16.00 la gioventù non si avvicina alle spiagge manco morta. Normalmente si va dopo le 16, sia per il gran caldo sia perché poi si tira avanti fino all'alba. E inoltre tutti gli orari sono spagnoli: sveglia verso le 13, spiaggia nel pomeriggio non prima delle 16.00, si aspetta il tramonto in spiaggia con grandi bevute collettive e feste /apertivi, cena non prima delle 22.00, poi si va nei locali e si rientra a casa all'alba dopo aver fatto colazione in paese.
questa la rende vivibilissima per le famiglie che ovviamente hanno tutt' altri orari.
 

zanzara59

Well-known member
Grazie a tutti voi che seguite il mio diario. Mi fa piacere che apprezziate le foto, anche se devo confessare di aver avuto un problemino alla mia Canon. Risolveremo sicuramente prima della prossima crociera.😇
 

seggiola

Well-known member
Bellissimo diario, sarò a bordo tra poco più di 1 mese con lo stesso itinerario!
Sarà la terza volta che faremo scalo a Ibiza e finalmente ci siamo decisi a prenotare l'escursione per Formentera, che secondo me, dato l'orario di attracco della nave, è meglio fare con loro. Non ho scelto quella che avete fatto voi ma l'altra, a questo punto chiedo consiglio, la tengo o non ne vale la pena, annullo e vado in spiaggia a Ibiza?
 

zanzara59

Well-known member
Perdonami , quale sarebbe quella in alternativa? Quella che ho fatto io te la sconsiglio a meno che tu non sia uno/una di quelli che amano stare sotto al sole per 5/6 ore senza soffrire il caldo. Tra un mese sarà ferragosto e laggiù picchierà ancora di più. In alternativa ti puoi premunire con un ombrellone portatile.
 

capricorno

Super Moderatore
Grazie a tutti voi che seguite il mio diario. Mi fa piacere che apprezziate le foto, anche se devo confessare di aver avuto un problemino alla mia Canon. Risolveremo sicuramente prima della prossima crociera.😇
Ma non si direbbe dalle foto...:)
 

stelladelmare

Active member
Perdonami , quale sarebbe quella in alternativa? Quella che ho fatto io te la sconsiglio a meno che tu non sia uno/una di quelli che amano stare sotto al sole per 5/6 ore senza soffrire il caldo. Tra un mese sarà ferragosto e laggiù picchierà ancora di più. In alternativa ti puoi premunire con un ombrellone portatile.

scusate se mi permetto, ma lo sbattimento del trasfert per fare qualche ora di mare a Formentera in spiaggia non attrezzata e senza ombrellone, con quel caldo, lo sconsiglio vivamente. Si, il mare è molto bello se si va a Illetas (altre spiagge no, nulla di memorabile), ma anche ad Ibiza ci sono spiagge splendide. Il bello di Formentera è la vita, molto diversa da quella Ibizenca, i ritmi, per apprezzarli bisognerebbe restare fino al tramonto o ancora meglio passarci la notte.
 

zanzara59

Well-known member
Bravissima Stelladelmare. Quello che ho affermato io nella discussione con la guida e con le operatrici del MyExploration a bordo. Mi hanno risposto che loro quell'escursione l'avevano schedulata e preparata così quando il programma era con l'arrivo della nave previsto per le 08,00. Però alla luce dei fatti , anche io ora preferisco mille volte rimanere a Ibiza.
 

gioiosa50

Active member
anche rimanendo a ibiza l'orario è veramente infernale! noi eravamo a fine giugno, scesi verso le 14,30, navetta Costa fino alla stazione marittima. da lì per arrivare alle spiagge bisogna muoversi o con autobus, o con traghettino (ma bisogna camminare almeno 200/300 mt) o con taxi. taxi sotto la nave non ne abbiamo visti, e a leggere sui social neanche chi ha provato nelle settimane successive. forse conviene escursione costa per la spiaggia di playa d'en bossa, ma ci vorrebbero testimonianze dirtte su come è organizzata!
 

rebel969

Active member
Noi ci siamo stati con il City boat che ci ha fermato nella prima parte di spiaggia.. se nel porticciolo e a figueretas l'acqua era splendida, l'acqua davanti alla spiaggia di playa (nonostante avessimo camminato parecchio per vedere se migliorava) era davvero brutta e sporca. Nulla a che vedere con quello che ricordavo dalla settimana che anni addietro avevo passato un ferie. Probabilmente la causa è il notevole aumento delle imbarcazioni e traghetti o più semplicemente le correnti, fatto sta che ora non ci tornerei..
 

seggiola

Well-known member
Perdonami , quale sarebbe quella in alternativa? Quella che ho fatto io te la sconsiglio a meno che tu non sia uno/una di quelli che amano stare sotto al sole per 5/6 ore senza soffrire il caldo. Tra un mese sarà ferragosto e laggiù picchierà ancora di più. In alternativa ti puoi premunire con un ombrellone portatile.
Ci sono 2 escursioni a Formentera, tu devi aver fatto "Formentera senza pensieri" che prevede Es Pujols e le spiagge della zona del Mitjorn, l'escursione che avremmo scelto è "Indimenticabile Formentera: l'esclusiva spiaggia di Ses Illets", che, stando alla descrizione, prevede la maggior parte del tempo sulla spiaggia di Ses Illets e poi del tempo libero a El Pujols.
La mia idea, quando l'orario previsto di arrivo era in mattinata, era di andare in autonomia a Formentera, ma arrivando alle 12 ho paura di passare tutto il tempo su traghetto e bus, per questo ho pensato all'escursione, ma a sto punto mi chiedo se valga la pena.
Non voglio essere puntigliosa, ma come scritto sarò in crociera tra un mese, quindi a settembre, non a ferragosto! Con le crociere a ferragosto ho smesso, troppo casino!
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top